Olimpiadi invernali, Pattinaggio velocità: beffa Lollobrigida

Sfuma la possibilità per le italiane di conquistare l'undicesima medaglia azzurra in questi giochi olimpici. La Mass Start viene vinta dalla giapponese Nana Takagi.

Francesca Lollobrigida, quarta alle Olimpiadi invernali nella Mass Start

19 condivisioni 0 commenti

di

Share

Prima la giapponese Nana Takagi, seconda la coreana Kim, terza l'olandese Shouten. Non c'è l'Italia sul podio della gara che aspettavamo di più. Era l'appuntamento più importante della giornata azzurra alle Olimpiadi invernali, quello di Francesca Bettrone e, soprattutto, Francesca Lollobrigida nella Mass Start del pattinaggio di velocità.

Sulla nostra campionessa erano riposte gran parte delle speranze di conquista di medaglia prima dell'inizio di queste Olimpiadi invernali, a cui era arrivata tra le favorite, forte dell'ultimo titolo europeo e della sua leadership nella classifica della Coppa del Mondo.

In semifinale, poi, la romana Francesca Lollobrigida è riuscita a mandare un messaggio forte e chiaro alle avversarie, chiudendo al primo posto in una batteria che ha visto la qualificazione di tutte le 8 favorite, tra cui l'americana Mia Manganello e la padrona di casa, la coreana Bo-Reum Kim. Bene anche Francesca Bettrone nella seconda semifinale, dove si è piazzata al quinto posto qualificandosi per la finale.

Olimpiadi invernali, Francesca Lollobrigida

Le due italiane sono riuscite così a qualificarsi entrambe per l'epilogo della prima storica Mass Start di pattinaggio di velocità alle Olimpiadi invernali. Lì è partita subito forte l'estone Alusalu, che probabilmente ha scombinato un po' le strategie di tutte, provando a prendere un gran vantaggio di circa un centinaio di metri, con Francesca Lollobrigida che ha chiuso al terzo posto il primo sprint, guadagnando un punto.

Il secondo sprint viene vissuto un po' in sordina, nel terzo poi sono cominciati a delinearsi i primi veri equilibri, con l'estone che viene superata a quattro giri dal termine dal gruppo di 7, dentro il quale c'è anche la nostra Francesca Lollobrigida.

Al penultimo giro l'Italia è in quarta posizione, dietro Olanda, Giappone e Corea. Sembrano esserci le chance per provare lo sprint finale, ma alla fine la nostra italiana conclude con un beffardo quarto posto, trasformato poi in settimo dopo l'assegnazione dei punti degli sprint. Finisce addirittura al sedicesimo e ultimo posto Francesca Bettrone. Sì, ci si aspettava decisamente qualcosa di più.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.