Liga, Real Madrid-Alaves 4-0: super Ronaldo, è tornata la BBC!

Tutto facile per i Blancos al Bernabeu: doppietta di Cristiano Ronaldo, a segno anche Bale e Benzema su rigore. Baschi non pervenuti.

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Continua a salire il Real Madrid in Liga. Battuto l’Alaves per 4-0 grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo, il gol di Bale e il rigore di Benzema. Tutto facile per la squadra di Zidane, che infila la terza vittoria di fila in campionato ed è sempre più terza.

La squadra di Abelardo è protagonista di un buon primo tempo, ma regge poco. E quando si presenta in avanti con l’ispirato Guidetti, trova sempre un Navas pronto e reattivo.

Il Real Madrid gioca e vince in Liga in attesa del ritorno di Champions League con il Paris Saint-Germain il prossimo 6 marzo. CR7 è tornato grande, sono 28 le reti stagionali. Il calo fisico delle settimane passate è un lontano ricordo. Zidane si sfrega di nuovo le mani: sta ritrovando anche Benzema dopo le critiche. La BBC è ufficialmente tornata.

Liga, Real Madrid-Alaves: CR7 colpisce ancora

L’Alaves dimostra di essere squadra ostica in Liga. Il Real Madrid spinge, al 18’ Benzema ha sui piedi il pallone del vantaggio. Scivola un attimo prima di calciare, pallone fuori e fischi del Bernabeu. Dopo 7’ Bale ci prova di rovesciata, pallone fuori di pochissimo. Per la prima parata di Navas bisogna attendere la mezz’ora: il mancino di Guidetti, dopo un’azione personale, non impensierisce il portiere blanco.

Guanti scaldati, Navas si ripete poco dopo ancora su Guidetti. Il Real soffre un po', Abelardo applaude i suoi. Ma se Benzema serve il pallone perfetto, con il tacco, a Cristiano Ronaldo, il portoghese in area si gira e con il mancino infila Pacheco. Partita sbloccata, gli avversari però non mollano. Navas si oppone ancora sulla botta di Alexis. Tutti negli spogliatoi con il 13esimo gol con in campionato di CR7.

Come un fulmine

Si riparte con il pallone centrato. Alexis lo perde subito, Benzema recupera e serve Bale in verticale: piatto mancino e 2-0. Partita in cassaforte dopo 21'' della ripresa. C’è l’occasione per il tris, il gallese questa volta colpisce la parte alta della traversa. Poco prima annullato un gol regolare a Benzema: non c’era assolutamente la posizione di offside del francese. Non è un problema, perché Cristiano Ronaldo conclude a rete il pallone perfetto di Lucas Vazquez: doppietta e tris al Bernabeu.

Esce Kovacic, dentro Ceballos: applausi per il giovane dopo gli appena 30'' scarsi contro il Leganes. Zidane si è scusato con lui, con l'entrata in campo a venti minuti dalla fine si chiude la polemica. Minuti finali che regalano ancora emozioni: Laguardia stende Bale in area, Ronaldo è un signore e cede il rigore a Benzema. Il francese, autore di una buona prova ma in crisi, trova l'angolino in fondo alla rete. 4-0 e triplice fischio finale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.