Walter, il bomber che pesa 100 kg e sogna i Mondiali con il Brasile

Nonostante una forma fisica non eccellente, l'attaccante brasiliano spera di strappare un biglietto per la Russia.

Mondiali, Walter spera nella convocazione

681 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nome completo: Walter Henrique da Silva. Data di nascita: 22 luglio 1989. Nazionalità: Brasile. Posizione: attaccante. Altezza: 1,78 m. Peso: 100 kg. Sogno nel cassetto: prendere parte ai prossimi Mondiali con la maglia verdeoro. No, non è una nuova puntata di The Club. Il giocatore in questione non è alla ricerca dell'anima gemella. Lui vorrebbe solo un biglietto per la Russia, nonostante i chili di troppo.

Mondiali a parte, chi non ha pensato alla sua forma fisica, sicuramente, è la dirigenza del Paysandu: il club, che attualmente milita nella seconda divisione brasiliana, ha messo sotto contratto Walter per puntare alla promozione. I motivi della scelta? Sicuramente un curriculum di tutto rispetto: l'attaccante oversize, in carriera, ha militato anche in Europa con la maglia del Porto, dove ha svolto il ruolo di vice-Falcao.

Non solo: nei primi anni della sua carriera, Walter con l'Internacional si è messo in mostra a tal punto da meritare la convocazioni con le nazionali giovanili. Nel 2009 l'attaccante ha vinto con la Seleçao il campionato Sudamericano SUB-20. E lo ha fatto da protagonista: 5 reti all'attivo e riflettori puntati su di lui. E così, due anni più tardi, il Porto lo ha acquistato per 6 milioni di euro.

Mondiali, Walter punta la convocazione

Mondiali, Walter spera nella convocazione

Lo stesso Walter, il giorno della presentazione con il Paysandu, ha ammesso di non essere in forma dal punto di vista fisico. Per questo ha lavorato duramente, ma in 20 giorni la situazione sembra rimasta la stessa: nella sua apparizione nel torneo regionale Copa Verde, l'attaccante è apparso parecchio appesantito. I cronisti presenti gli hanno chiesto qualche spiegazione a riguardo, e lui ha risposto così:

Ognuno ha i suoi vizi: alcuni bevono, altri hanno problemi di droga. Io ho problemi con il cibo.

Walter, inoltre, ha garantito di poter segnare almeno 15-20 gol. Con la promessa di "chiudere la bocca": ama mangiare, ma vuole raggiungere il suo peso ideale (95 chili). E conquistare una convocazione per i prossimi Mondiali. L'attaccante brasiliano non si pone limiti: in carriera è stato già allenato da Tite ("Per me è come un padre"), oggi commissario tecnico della Nazionale verdeoro. Sky is the limit, Walter ci crede:

Tutti mi dicono: "Walter, potresti giocare in Nazionale. Ti basta soltanto perdere un po’ di peso". Me lo dicono anche gli avversari. E io ci credo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.