Serie A, Marino: "Napoli fuori dalle coppe? C'è un patto Scudetto"

L'ex direttore sportivo dei partenopei svela: "La società ha avallato la scelta dei giocatori. È più facile vincere il campionato che non la Champions League".

867 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un sogno che dura dal 1990. Bisogna realizzarlo per sentirsi veramente felici. A Napoli lo Scudetto si aspetta da tanto, troppo tempo. Gli unici due trionfi dei partenopei in Serie A sono arrivati con Diego Armando Maradona come guida. Vincere senza di lui, vincere da squadra e non aggrappandosi al singolo, sarebbe particolarmente appagante.

Il Napoli è in testa alla classifica della Serie A. Mai aveva collezionato 66 punti in 25 partite. La media punti è impressionante: la squadra di Sarri ne fa 2,64 a partita. Tantissimi, eppure la Juventus è lì, con il fiato sul collo. I bianconeri sono a una sola lunghezza e col vantaggio di dover giocare lo scontro diretto a Torino.

Per questo il Napoli ha deciso di puntare con forza sul campionato. La sconfitta per 3-1 contro il Lipsia in Europa League non è casuale. L'unico vero obiettivo della stagione è lo Scudetto. Fuori in Coppa Italia, qualificazione compromessa anche in Europa. Sarri ha preso tutte le sue fishes ed è andato all in sull'obiettivo grosso.

Vota anche tu!

Il Napoli farebbe bene a uscire dall'Europa League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Serie A, patto Scudetto dei giocatori del Napoli

Uscendo dall'Europa il Napoli avrebbe un vantaggio evidente sulla Juventus. I bianconeri, per esempio, dovranno giocare a Londra contro il Tottenham solo tre giorni dopo la partita di Serie A in casa della Lazio. La squadra di Allegri, che in questa stagione è già stata battuta due volte dai laziali, a Roma potrebbe perdere qualche punto. E se la Juve dovesse andare avanti il problema potrebbe riproporsi. Per il Napoli no. Gli azzurri pensano solo al campionato.

Vota anche tu!

Il Napoli vincerà la Serie A?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Pierpaolo Marino, ex direttore sportivo del Napoli, ha confidato in una lunga intervista a Tuttosport di ritenere che i giocatori partenopei abbiano fatto un vero e proprio patto per vincere la Serie A, anche a costa di snobbare le altre competizioni.

Non è solo una mia sensazione, i giocatori hanno fatto un patto per vincere lo Scudetto e Sarri e il club hanno avallato la scelta. Sapevano che vincere il campionato era molto meno complicato che non trionfare in Champions League.

A Napoli d'altronde c'è un sogno che dura dal 1990. E c'è bisogno di realizzarlo per sentirsi veramente felici.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.