Classifica presenze in Serie A: primo Maldini, Buffon a un soffio

Il portiere della Juventus potrebbe superare la bandiera rossonera, ma solo se rinviasse il ritiro alla prossima stagione

2 condivisioni 0 commenti

Share

Più di venticinque anni di carriera, a correre sui campi di tutta Italia: Paolo Maldini è il giocatore con più presenze nella storia della Serie A, 647. Tutte disputate con la maglia del Milan, come solo poche bandiere nella storia del calcio mondiale possono dire di aver fatto.

L'esordio con la maglia rossonera è il 20 gennaio 1985, Udinese-Milan: Paolo ha 16 anni e 208 giorni e viene schierato in campo da Nils Liedholm in sostituzione di Sergio Battistini. Sarà solo il primo passo di una carriera leggendaria, che lo vedrà trionfare in Italia e nel mondo: 7 Scudetti, 5 Champions League, 2 Coppe Intercontinentali e 1 Mondiale per club sono solo alcuni dei trofei che Paolo Maldini colleziona fino al 31 maggio 2009, quando lo stadio Arechi di Firenze fa da teatro all'ultima partita della sua carriera. Dopo quel Fiorentina-Milan, Maldini dirà definitivamente addio al calcio: 647 presenze in Serie A, 902 partite con il Milan, 126 con la maglia della Nazionale.

Al secondo posto nella classifica di presenze in Serie A c'è Gigi Buffon, che fino a questo momento ha collezionato 640 gettoni nel massimo campionato italiano. Ancora in attività, il portiere della Juventus in linea teorica non potrebbe più raggiungere e superare Paolo Maldini se, come ha dichiarato, si ritirerà a fine stagione. Ma non è detto che Gigi a fine anno ci ripensi, e trovi la forza di aggiungere altri capitoli, così come fatto a marzo in Nazionale,  a una storia che in Serie A è iniziata il 19 novembre 1995 in un Parma-Milan 0-0, e che evidenziò subito le qualità di quello che sarebbe divenuto uno dei portieri più forti della storia del calcio. A Buffon, appartiene il record di imbattibilità in Serie A.

Classifica presenze in Serie A: 1° Maldini, 2° Buffon, 3° Totti

Alle spalle di Paolo Maldini e Gigi Buffon c'è il giocatore simbolo della storia della Roma Francesco Totti, che si è fermato a 619 presenze. Il Pupone le ha collezionate in 25 stagioni, arricchendole con 250 gol (che lo proiettano al secondo posto nella classifica marcatori di tutti i tempi del nostro campionato). L'esordio di Totti è in un Brescia-Roma 0-2 del 28 marzo 1993, quando aveva appena 16 anni e 182 giorni. Ecco i primi 15 giocatori nella classifica di presenze della Serie A:

  1. Paolo MALDINI, 647
  2. Gianlugi BUFFON, 640
  3. Francesco TOTTI, 619
  4. Javier ZANETTI, 615
  5. Gianluca PAGLIUCA, 592
  6. Dino ZOFF, 570
  7. Pietro VIERCHOWOD, 562
  8. Roberto MANCINI, 541
  9. Silvio PIOLA, 537
  10. Enrico ALBERTOSI, 532
  11. Gianni RIVERA, 527
  12. Giuseppe BERGOMI. 519
  13. Alberto GILARDINO, 514
  14. Ciro FERRARA, 500
  15. Giovanni GALLI, 499

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.