Liga, il Real Madrid si prende il terzo posto: Leganes sconfitto 3-1

Bustinza illude i padroni di casa, poi i Blancos la ribaltano con Lucas Vazquez, Casemiro e Sergio Ramos. Valencia scavalcato al terzo posto.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il recupero della 16a giornata di Liga premia il Real Madrid. Zidane trema al Butarque, ma i Blancos rimontano e battono 3-1 il Leganes. Bustinza porta avanti i Pepineros dopo pochi minuti, poi Lucas Vazquez, Casemiro e Sergio Ramos firmano i 3 punti e la terza vittoria di fila in campionato.

Real Madrid, brivido e spettacolo a Leganes

Le Merengues hanno l'occasione di scavalcare il Valencia al terzo posto, ma l'inizio è choc. Il Leganes va in vantaggio dopo appena 6 minuti: corner di Eraso, Gabriel prolunga e Bustinza batte Casilla dopo la respinta bassa. L'entusiasmo dei padroni di casa dura poco, perché Lucas Vazquez mette subito le cose in chiaro. Verticalizzazione di Casemiro, destro incrociato e Cuellar incassa l'1-1 al primo tentativo. Il Real Madrid non si accontenta e cerca subito il vantaggio, ma il portiere non si fa sorprendere dal tiro di Asensio. Nessun problema, i blancos raddoppiano alla mezz'ora. Azione spettacolare e tutta di prima tra Benzema, Lucas Vázquez e Casemiro, il brasiliano arriva col destro in area e spiazza Cuellar per l'1-2. È il gol che chiude il primo tempo, nonostante la caccia al pareggio guidata da Eraso e Diego Rico.

Terzo posto in Liga

La ripresa comincia con le due squadre che provano ad affacciarsi nella metà campo opposta. Tre corner per il Leganés, uno per il Real Madrid, nessuna palla gol creata nella prima metà del secondo tempo. Casilla respinge una conclusione di Beauvue, Lucas Vázquez prova a rispondere con un tiro dalla distanza che si perde sul fondo. La risposta delle merengues arriva nel finale, dopo una gestione del vantaggio senza affanno: Isco e Asensio provano a chiuderla prima del 90', ma nessuno dei due impensierisce Cuellar. Poco male, perché Tito commette fallo in area. Sergio Ramos si incarica di battere il rigore del 3-1 e spiazza Cuellar a ridosso del fischio finale.

Terza vittoria consecutiva per il Real Madrid, dopo le cinquine ai danni di Betis e Real Sociedad. Terzo posto riconquistato a 48 punti, 2 in più rispetto al Valencia. Atlético Madrid e Barcellona rimangono fuori portata, rispettivamente a 7 e 14 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.