Henry su Neymar: "Se non vuole stare all'ombra di Messi cambi sport"

L'ex attaccante francese ha giocato tre anni con la Pulce, per questo non capisce l'insofferenza del brasiliano: "Se lui soffre l'ombra di Leo dovrebbe cambiare sport".

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Pressioni e voglia di emergere. Riuscire a resistere non è sempre facile. Specie per uno come Neymar. È arrivato in Europa da star, in Brasile si affidavano a lui per i Mondiali del 2014 (e quando saltò la semifinale con la Germania la squadra si sgretolò) e ripuntano su di lui per il torneo in Russia.

Per questo, secondo qualcuno, Neymar a Barcellona un po' ha sofferto. Lì era considerato un grande giocatore, ma uno dei tanti che ci sono in squadra. Non era lui a catalizzare l'attenzione. Per quello, ovviamente, c'era Lionel Messi. Fra i due il rapporto non è affatto negativo, ma in campo, forse, un po' di gelosia c'era.

Al punto che uno dei motivi per i quali Neymar ha deciso di andare al PSG potrebbe essere proprio il fatto di tornare a essere la stella assoluta della sua squadra. Discorso che, se fosse vero, non piace però affatto a Thierry Henry. Lui in carriera è stato sia star che comprimario. Ma non se ne è mai fatto un problema.

Vota anche tu!

Neymar ariverà ai livelli di Messi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Henry critica Neymar: “Se soffre Messi cambiasse sport”

A Barcellona Henry ha giocato per tre anni. Stagioni nelle quali Messi è esploso. Era una promessa, è diventato il più grande di tutti. Eppure Titi si è subito messo a disposizione del compagno, capendone le potenzialità.

Messi e Henry
Messi e Henry

A margine della partita fra il Chelsea e il Barcellona, nella quale Messi ha segnato per la prima volta in carriera contro i Blues, Henry ha parlato proprio del presunto dualismo fra l'argentino e Neymar:

Non so se ha lasciato il Barcellona per non stare all'ombra di Leo. Quel che so è che al mondo tutti sono all'ombra di Leo, quindi se il brasiliano soffre questa situazione farebbe meglio a cambiare sport.

Dichiarazioni forti. Una vera e propria provocazione. Perché perfino chi vuole essere una star deve mantenere i piedi per terra. Per questo trovare l'equilibrio fra la voglia d'emergere e le pressioni dall'esterno è sempre difficile da trovare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.