WWE Raw verso Elimination Chamber: show di Rollins nel Gauntlet Match

In vista del PPV di domenica notte, i sette protagonisti si sfidano in un match a eliminazione spettacolare: Seth Rollins autore di una prestazione mostruosa.

Seth Rollins e John Cena, protagonisti del Gauntlet Match a WWE Raw

34 condivisioni 0 commenti

di

Share

Da Phoenix Arizona, va in scena una nuova puntata di WWE Raw, l'ultima prima dell'Elimination Chamber in programma domenica notte e che potrete seguire come sempre qui sulla diretta scritta di FOX Sports.

Il main event del PPV, per la prima volta nella storia, vedrà ben 7 uomini a competere per la vittoria finale, che varrà il ticket per sfidare Brock Lesnar a WrestleMania per la Universal Championship.

Proprio in vista di questo incontro, Finn Balor, Seth Rollins, Roman Reigns, The Miz, Braun Strowman, Elias e John Cena si affronteranno in un Gauntlet Match che promette scintille. Non resta dunque che cominciare con il nostro racconto, come sempre nella rubrica WWE-ek Raw a cura di FOX Sports.

WWE Raw verso Elimination Chamber

Roman Reigns è il primo a fare il suo ingresso nell'arena, ciò significa che si partirà con il Gauntlet Match. Il Big Dog però prima vuole parlare, così prende il microfono e spiega i motivi per i quali lui sia l'unico che abbia possibilità di vincere contro Brock Lesnar.

E tutti quelli che non sono d'accordo con lui vengono invitati a riguardarsi WrestleMania 31, quando è arrivato a un passo dallo sconfiggere The Beast. Non c'è più tempo per parlare. Suona la musica di Seth Rollins. Che il Gauntlet Match abbia inizio.

Gauntlet Match

Roman Reigns vs Seth Rollins

Si parte dunque con i due membri dello Shield, un gran bel match, che viene vinto da Seth Rollins. The Architect intercetta prima la Spear con un Side Kick, poi Roman Reigns riesce a evitare un Curb Stomp ed esegue un Victory Roll, che però viene a sua volta trasformato nel Roll-Up decisivo. A fine incontro i due si danno il pugno in segno di rispetto.

Seth Rollins vs John Cena

È il momento dell'ingresso di John Cena, che insieme a Seth Rollins dà vita a un incontro che già da solo varrebbe WrestleMania. Davvero impressionante ciò a cui riescono a dare vita i due contendenti sul ring, con il match vinto ancora una volta da uno straordinario Architect (che esegue anche la AA sul leader della Cenation), grazie alla combo Revolution Knee-Side Kick-Curb Stomp. John Cena è eliminato.

Seth Rollins vs Elias

Arriva di corsa Elias (che porta ancora i segni dell'attacco di Braun Strowman con il contrabbasso della scorsa settimana) e prova a schienare subito un esausto Seth Rollins, che però ha ancora energie da spendere. Alla fine vince il chitarrista con la sua Drift Away, eliminando Seth Rollins dopo un'ora e cinque minuti.

Elias vs Finn Balor

Tocca a Finn Balor entrare in gioco, nell'uno contro uno contro Elias, vinto grazie al suo Coup de Grace.

Finn Balor vs The Miz

Suona la musica di The Miz, ma a uscire sono Bo Dallas e Curtis Axel. I due vanno di corsa verso il ring, ma si fermano, perché era solo un diversivo per consentire a The Miz di sorprendere alle spalle Finn Balor e prendersi un vantaggio.

A lungo andare riesce anche a sfruttarlo, andando a chiudere capitalizzando l'ennesima intrusione di Bo Dallas, che fa cadere dalla terza corda Balor e lo espone al conteggio di tre.

The Miz vs Braun Strowman

The Miz esulta, ma l'eliminazione di Finn Balor significa in automatico anche l'ingresso di Braun Strowman. Per The A-Lister si mette male, prova a scappare ma non c'è scampo. Così si affida alle solite intromissioni del Miztourage, grazie alle quali riesce anche a eseguire la sua Skull Crushing Finale.

The Monster Among Men sembra non accorgersene nemmeno e continua a distruggere The Miz, schienandolo dopo la Powerslam e prendendosi così la vittoria di questo Gauntlet Match. Poi riserva lo stesso trattamento anche a Bo Dallas e Curtis Axel, più volte, infierendo ancora anche su The Miz, che aveva provato invano a scappare nel backstage.

Asuka on the ring

Asuka viene intervistata riguardo la sua avversaria di Elimination Chamber, Nia Jax, e promette di battere sia lei che, successivamente, chi deterrà il titolo di campionessa WWE (di Raw?) a WrestleMania. Conclusa l'intervista viene attaccata da dietro da Nia Jax, evitando in un primo momento i suoi colpi ma finendo poi al tappeto, dopo un Samoan Drop e 3 Leg Drop.

Sheamus e Cesaro vs Titus O'Neil e Apollo

Tag Team Match tra i campioni di coppia, Sheamus e Cesaro, contro Titus O'Neil e Apollo (da oggi non si chiama più Apollo Crews). A sorpresa il Titus WorldWide riesce a prendersi un'illustre vittoria, anche se in un match non titolato, a pochi giorni da Elimination Chamber. Decisivo un Roll-up di Apollo su Cesaro.

Backstage

Bray Wyatt e Matt Hardy arrivano all'ultimo delirante scambio di battute, ancora una volta attraverso il video.

Sasha Banks, Mickey James e Bayley vs Mandy Rose, Sonya Deville e Alexa Bliss (con Paige)

Il main event della serata è il 6-Woman Tag Team Match, con Sasha Banks, Mickey James e Bayley da una parte, l'Absolution e Alexa Bliss dall'altra. La sfida viene vinta dalla prima fazione dopo che la campionessa WWE femminile di Raw cede nella Bank Statement di Sasha.

Al termine dell'incontro, Sonya Deville e Mandy Rose attaccano le avversarie, ma Mickey James e Alexa uniscono le loro forze e respingono l'attacco, dando seguito all'alleanza nata nelle scorse settimane. Indicazioni importanti in vista di Elimination Chamber.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.