Olimpiadi invernali, argento Italia nella staffetta di Short Track

Le ragazze guidate da Arianna Fontana ci regalano un'altra gioia nella staffetta 3000 metri. Dopo una brutta partenza non hanno mollato e si sono portate a casa una storica medaglia.

73 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sembrava un sfida durissima, quella che attendeva Arianna Fontana, Cecilia Maffei, Lucia Peretti e Martina Valcepina. Dopo essersi conquistate la finale nella staffetta 3000 metri di Short Track, si sapeva che andare a medaglia non sarebbe stata una passeggiata di salute. 

Ma la grinta e la voglia di non mollare mai, già dimostrate soprattutto da Arianna Fontana in queste Olimpiadi invernali, hanno permesso alle azzurre di rimontare nel finale e di approfittare della squalifica di Canada e Cina per passare da quello che sembrava un bronzo ad un pregiatissimo argento. Vincono le padrone di casa della Corea, mentre il bronzo va alle olandesi che nella Finale B hanno pure stabilito il record del mondo.

Olimpiadi invernali, Italia da sogno

Si parte con la Finale B, che vedono protagoniste le atlete di Olanda, Giappone, OAR (Russia) e Ungheria. Gara che viene ben gestita dalle olandesi, che stabiliscono addirittura il record del mondo con 4.03.471 davanti alle Ungheresi che invece chiudono in 4.03.603. 

È il turo della finale delle azzurre, subito molto tattica. Dopo qualche giro si forma un gap piuttosto importante che vede l'Italia al quarto posto, con al comando la Cina (che sembra avere un altro passo) davanti a Canada e Corea. Negli ultimi giri grandissima confusione in pista, con le canadesi che al cambio vengono sbilanciate dalle atlete coreane e cadono, lanciando al terzo posto la nostra Martina Valcepina.

È quindi tutto vero, sembra arrivare un bronzo alle Olimpiadi invernali che vale tantissimo per come si era messa la gara. Ma non è finita qui, perché i giudici nel frattempo continuano a guardare il monitor per valutare il contatto verso la fine della gara. Il risultato definitivo è ancora più bello per le azzurre: Cina e Canada squalificate, confermato l'oro alla Corea mentre l'Italia è d'argento. Il bronzo va alle olandesi, vincitrici della Finale B. Momenti di grande pathos che regalano un'altra una gioia grandissima ai nostri colori in queste Olimpiadi invernali.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.