Cristiano Ronaldo: più di 100 rigori trasformati in carriera

L'attaccante del Real Madrid si conferma un cecchino quasi infallibile dagli 11 metri

1k condivisioni 0 commenti

Share

Più di 100 rigori trasformati in carriera. Mai nessuno ha fatto meglio di Cristiano Ronaldo nei principali campionati Europei.

Il rito è sempre lo stesso: respiro profondo, occhi chiusi per trovare la concentrazione e sguardo al portiere. La rincorsa è diversa ogni volta.

Perché sì, CR7 ha cambiato nel tempo il suo modo di calciare i rigori. Col Manchester partiva e si fermava, guardava il portiere fino all’ultimo e poi lo spiazzava.

Calci di rigore, la specialità della casa di Cristiano Ronaldo

Oggi è diverso: va veloce, va deciso, guarda dritto l’obiettivo e non sbaglia quasi mai. In Champions col PSG, il rigore incrociato è preciso e potente. Gol e pareggio. Niente di strano, fino al replay. L’impatto del piede d’appoggio col suolo è surreale: il pallone levita nell’aria. Zolla spostata o provvidenza divina decidete voi. Solo Cristiano Ronaldo poteva evolvere il suo modo di calciare i rigori. Ancora. Una genialata così, da uno sul quale hanno girato un documentario che sfida le leggi fisiche e umane, ce la potevamo aspettare. Ma è impossibile capire se CR7 abbia cercato realmente di alzare il pallone per calciare più forte. Lui, in partite ufficiali, non ci aveva mai provato prima.

Eppure Rio Ferdinand, suo compagno ai tempi dello United, non ha dubbi. Cristiano Ronaldo si allenava già con Alex Ferguson per appoggiare talmente forte l’altro piede, per sollevare la zolla, per far volare il pallone senza toccarlo. Uno che cerca dettagli del genere è paragonabile a Juninho Pernambucano, che cercava la valvola per far girare meglio il pallone. Studiosi rivoluzionari. La follia, per assurdo, per una volta, è anche rigore.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.