Liga, Las Palmas-Siviglia 1-2: prima "doppietta" per Montella

Dopo il Girona, tre punti anche contro il Las Palmas: Montella si gode per la prima volta due vittorie consecutive in Liga sulla panchina del Siviglia.

697 condivisioni 0 commenti

di

Share

Prima il Girona, poi il Las Palmas: per la prima volta in Liga, Vincenzo Montella infila due vittorie consecutive. E mettiamoci anche il successo nella semifinale di ritorno di Copa del Rey, contro il Leganes: un tris che carica di fiducia il Siviglia, in vista della supersfida di Champions League contro il Manchester United. All'Estadio de Gran Canaria, il 2-1 è firmato da Ben Yedder e da un Sarabia sempre più in stato di grazia.

Dopo cinque giornate di digiuno, l'attaccante francese torna al gol: il suo 6° in campionato, il 17° stagionale, ma soprattutto la rete numero 35 con i Nervionenses. Il tap-in,  che sblocca il match al 35', arriva dal diagonale deviato di Sarabia: lo spagnolo trasformerà poi al 50' lo splendido suggerimento di Franco Vazquez. Il rigore trasformato all'82' da Jonathan Calleri all'82' non basterà all'undici di Paco Jemez per rimettere in discussione il risultato.

Del resto, in tutti gli ultimi 7 centri del Siviglia in Liga, c'è il suo zampino: una vera certezza per Montella, al secondo successo esterno in campionato: l'Aeroplanino vola a quota 39 punti in classifica e scavalca - almeno per il momento - al quinto posto il Villarreal (di scena domani in casa dell'Espanyol). Un messaggio indirizzato a Mourinho e al suo United, che mercoledì busserà alla porta del Sanchez-Pizjuan.

Liga, primo "bis" di Montella con il Siviglia

Sia chiaro, strappare i tre punti al Gran Canaria non è stato per nulla semplice. I padroni di casa arrivavano all'incontro forti di un periodo davvero positivo: sette punti nelle ultime quattro giornate e discorso salvezza riaperto. Tutto merito della "cura" Paco Jemez, tornato al Las Palmas dopo sei anni e mezzo per tentare l'impresa. Contro l'undici di Montella, però, la garra dei canarios non raccoglie frutti.

Il Siviglia è chirurgico nello sfruttare le occasioni create a cavallo tra primo e secondo tempo. E a fare fronte all'infortunio di Joaquin Correa, uno stop potenzialmente molto rognoso per Montella in vista dell'impegno europeo. A regalare i tre punti all'ex tecnico del Milan ci pensano Ben Yedder e Sarabia, veri motori trainanti della formazione andalusa. Nel finale, il fallo di Layun su Halilovic ravviva le speranze del Las Palmas: Calleri batte Sergio Rico e riapre l'incontro. Nel recupero i padroni di casa trovano anche la rete del pareggio, resa vana da un fuorigioco che sarà molto discusso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.