Classifica Serie B: Empoli show con il Parma, Palermo ko nel finale

Nella 26esima giornata del campionato, la squadra di Andreazzoli continua a dare spettacolo. Il Perugia vince con i siciliani, che adesso devono guardarsi le spalle.

Caputo, ancora a segno in Serie B con la maglia dell'Empoli

48 condivisioni 0 commenti

di

Share

L’Empoli ci prende gusto e non ha alcuna intenzione di fermarsi. La squadra guidata da Aurelio Andreazzoli continua a divertire e divertirsi, passeggiando 4-0 anche su quella che prima di questo turno era la difesa meno perforata della Serie B.

Contro il Parma ci pensa ancora la coppia delle meraviglie formata da Donnarumma (doppietta) e Caputo a condurre alla vittoria i toscani (nel recupero il 4-0 di Maietta), che si confermano al primo posto in classifica con 49 punti, in attesa della risposta del Frosinone nel posticipo di domani in casa con l’Ascoli (ore 15).

Una vittoria importante, anche perché consente di allungare il vantaggio sul Palermo, uscito sconfitto 1-0 dalla complicata trasferta di Perugia: decisivo un gol di Di Carmine (cercato invano nel mercato invernale) in pieno recupero, che lascia così i rosanero a quota 43 punti.

Serie B, Bari e Cittadella da promozione

Ora il Bari è a soli due punti dai siciliani. La squadra di Fabio Grosso nell’anticipo di venerdì ha battuto un altro colpo, ricordando a quelle tre là davanti di essere ancora in corsa e che quel’1-0 sul Frosinone della scorsa giornata non sia stato un caso.

Con lo stesso risultato, maturato per il gol realizzato da Salvatore D’Elia, i pugliesi riescono infatti a espugnare il difficilissimo campo della Cremonese e rimanere sulla scia delle prime della classe, a 41 punti in classifica.

Esattamente gli stessi numeri del Cittadella, che vince ancora fuori casa (1-0 sul Cesena grazie al gol di Kouamé), si piazza a ridosso delle prime tre del campionato di Serie B e adesso aspetta l'Empoli capolista a Padova nel big match prossimo turno.

Il Foggia vola allo Zaccheria

Bella vittoria anche per il Foggia, che allo Zaccheria vince 3-0 contro il Carpi grazie al colpo di testa di Mazzeo (11esimo gol in Serie B, 13esimo stagionale) e alla doppietta del tedesco Kragl (4 reti in 5 partite).

Tra Venezia e Avellino finisce invece 2-1, perché al gol di Litteri (il terzo in tre presenze) risponde quello di Asensio, ma ci pensa una zampata di Domizzi a riportare in vantaggio la squadra di Pippo Inzaghi (espulso dopo il gol per un battibecco con un tifoso), con Zigoni a firmare il 3-1 definitivo.

Tutte le altre gare nel programma di questa 26esima giornata finiscono in pareggio: lo 0-0 si ripete in Entella-Pescara e pure in Salernitana-Pro Vercelli, con i campani che non riescono a trovare la prima storica vittoria contro i piemontesi. Finisce 1-1 infine la sfida tra Novara e Spezia: sono i padroni di casa a passare in vantaggio, con il quinto centro di Puskas in tre partite, che però viene pareggiato dal settimo gol in campionato di Forte.

Classifica

Empoli 49; Frosinone* 46; Palermo 43; Cittadella e Bari 41; Venezia 39; Parma e Cremonese 37; Carpi e Spezia 36; Pescara 35; Foggia e Perugia 34; Novara e Salernitana 31; Avellino 30, Entella 28, Brescia* 27; Pro Vercelli 26; Ascoli* 25; Ternana* 22.

* Una partita in meno

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.