Bundesliga, Bailey trascina il Bayer Leverkusen: 2-1 ad Amburgo

Le Aspirine tornano momentaneamente al secondo posto in classifica agganciando il Lipsia. Si complica la situazione dell'Amburgo, penultimo a -6 dalla zona salvezza.

417 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è un vero e proprio testa coda, ma si va comunque da un estremo all'altro della classifica. Il Bayer Leverkusen vince in casa dell'Amburgo per 2-1 e sale momentaneamente al secondo posto dove aggancia il Lipsia. I padroni di casa sono invece a -6 dalla zona salvezza e rischiano sempre più la prima storica retrocessione dalla Bundesliga. Decidono i gol di Bailey al 40' e di Havertz al 50', prima della rete della bandiera di Hahn.

Bayer Leverkusen
I giocatori del Bayer Leverkusen

Bundesliga, Bayer Leverkusen corsaro ad Amburgo

Dopo un inizio guardingo di entrambe le squadre, l'Amburgo prende campo e crea la prima occasione al 6'. Kostic mette un bel pallone per il giovanissimo Arp che da ottima posizione spreca colpendo il terreno di gioco più che il pallone. Al 15' Wendell si fa male dopo uno scontro con Mavraj e viene sostituito da Heinrichs. Col passare dei minuti il Bayer Leverkusen, accorgendosi della pochezza offensiva dell'Amburgo, viene fuori. Al 22' ci prova Volland, ma è facile la parata di Mathenia. Al 26' il portiere dell'Amburgo è invece superato dal colpo di testa di Aranguiz che però colpisce il palo. Al 40' arriva meritato il vantaggio del Leverkusen: su cross di Kohr Douglas Santos invece di spazzare stoppa di fatto il pallone non accorgendosi che dietro di lui c'è Bailey. L'africano è rapidissimo a conquistare il pallone, a superare Mathenia e a segnare l'1-0.

Il Bayer la chiude subito, ma l'Amburgo lotta

L'Amburgo manda dentro Hahn e prova a far pressione sul Leverkusen che però a campo aperto si esalta. Al 50' Bailey vede la sovrapposizione di Heinrichs e lo serve, l'esterno crossa per Havertz che di prima fa 2-0. Hollerbach sostituisce Arp con Wood e l'Amburgo torna in partita. Al 66' è proprio Wood ad avere la palla dell'1-2 ma a calciarla addosso a Leno. Al 71' il gol i padroni di casa lo trovano lo stesso. Havertz perde palla e permette a Jung di lanciare Hahn che batte Leno in uscita. L'Amburgo prova quindi a riversarsi in avanti ma il Leverkusen fa densità. L'unica vera occasione l'Amburgo la crea al 91', che Wood però si divora. La classifica dell'Amburgo ora è sempre più preoccupante. Gli errori individuali però sono troppi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.