MMA, UFC Fight Night Austin: Cowboy e surfisti in una notte texana

La promotion più importante al mondo nel settore delle MMA torna ad Austin ad oltre tre anni dall'ultima apparizione con la Fight Night Swanson vs Edgar.

UFC Fight Night Austin banner

22 condivisioni 0 commenti

di

Share

UFC sbarca nuovamente ad Austin (Texas). Ad oltre tre anni dalla Fight Night che vide opposti nel suo main event Frankie Edgar e Cub Swanson la promotion più importante al mondo nel settore delle MMA fa capolino al Frank Erwin Center. Ben sei i match a cui andremo ad assistere su FOX Sports nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 febbraio, con il nostro Alex Dandi che aprirà la nottata commentando il match tra Sage Northcutt e Thibault Gouti, valido per la divisione pesi leggeri. Ambedue i fighter sono reduci da una vittoria per parte, che è parzialmente servita a scacciare la crisi in cui erano piombati nel recente periodo. Tutto l'hype, chiaramente, pende comunque dalla parte di "Super Sage", chiamato a consacrarsi definitivamente contro un avversario decisamente più impegnativo rispetto a quelli affrontati sinora. Successivamente spazio ai pesi piuma, con Brandon Davis vs Steven Peterson che si candida già a match da tenere d'occhio per i fan più hardcore. Il primo, che ha esordito nella promotion appena 24 giorni fa - perdendo contro Kyle Bochniak a UFC 220 - affronterà un esordiente dall'ottimo potenziale, probabilmente però non ancora espresso a pieno regime a causa di alcuni cali di concentrazione. Piccola chicca: occhio al tatuaggio al petto di Peterson!

Pesi welter protagonisti nel terzo match di serata, con l'ex title conteder Thiago Alves che affronterà l'ex Bellator Curtis Millender. "Pitbull", che sta comprensibilmente attraversando una fase calante, è comunque reduce da una vittoria, e si troverà opposto ad un newcomer affamato e capace di mettere in fila ben sei successi consecutivi. Entrambi possono vantare un ottimo striking, ragion per cui non è utopistico aspettarsi un KO prima del limite. Nel terzultimo match di serata, invece, James Vick e Francisco Trinaldo si contenderanno con tutta probabilità l'ingresso nella top 10 delle 155 libbre, forti di una striscia positiva non indifferente - tre vittorie di fila per lo statunitense, otto negli ultimi nove incontri per il quasi quarantenne brasiliano -. Vick arriva da quella che può essere definita la vittoria più importante della sua carriera da pro nelle MMA, come testimonia lo scalpo dell'ex giustiziere di Conor McGregor Joe Duffy. Tanti invece i nomi importanti sconfitti dal suo avversario, da Paul Felder a Jim Miller e Yancy Medeiros, che come detto sarà protagonista nel main event del weekend.

Co-main event che invece vedrà opposti due dei pesi massimi più particolari di tutto il roster UFC, con il lunatico Derrick Lewis che affronterà il polacco Marcin Tybura al meglio delle tre riprese. "The Black Beast" è reduce da una sconfitta che ne ha minato le ambizioni di vertice, al pari dell'avversario che però ha dalla sua una maggior poliedricità, che può senza dubbio giocare un ruolo importantissimo nello svolgimento della sfida. A ciò poi si aggiunge il mezzo flop in termini comunicativi di Lewis, che con dei commenti sessisti o di cattivissimo gusto ha contribuito a creare un certo astio nei propri confronti. Il main event, infine, si presenta praticamente da solo: da un lato infatti avremo uno dei thai boxer più talentuosi delle MMA mondiali, opposto ad uno dei brawler più emozionanti degli ultimi mesi. Il "Cowboy" Donald Cerrone è reduce da ben tre sconfitte di fila, al contrario di uno Yancy Medeiros che da quando è tornato nei welter è riuscito a strappare qualcosa come un tris di successi prima del limite. Cinque riprese probabilmente rischiano di essere fin troppe per un match che ha altissime probabilità di finalizzazione, con il già citato Cerrone che ha già annunciato un ritorno nei pesi leggeri subito dopo l'evento in questione.

MMA: l'appuntamento con UFC Fight Night Austin

Mettete su il caffè, preparate la poltrona più comoda che avete e non temete il sonno: UFC torna nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 febbraio, dove a partire dalle 3:00 Alex Dandi commenterà i sei match della main card. Dove? Naturalmente sempre su FOX Sports, canale 204 di Sky!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.