Serie A, 25^ giornata: le probabili formazioni di Torino-Juventus

Dybala è recuperato ma andrà in panchina, Mandzukic dovrebbe farcela mentre è out Barzagli. Mazzarri ritrova Molinaro e punta su Belotti.

106 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Juventus si rituffa nella Serie A, c’è il Torino da battere e il Napoli da rincorrere. Domenica all’ora di pranzo c'è il derby della Mole che va in scena alle 12.30. Allegri è alle prese con diversi infortuni, Mazzarri ha invece la rosa al completo e vuole tentare il colpaccio.

I bianconeri sono reduci dal 2-2 di Champions League contro il Tottenham. Un pareggio che ha sgonfiato un po’ il morale. In Serie A e in un grande match, ecco la possibilità di rifarsi subito. Anche perché il tour de force è appena iniziato. Prima del ritorno in programma il 7 marzo a Wembley ci sono da affrontare Atalanta (due volte considerando il ritorno di Coppa Italia) e Lazio.

Qualche dubbio sulle probabili formazioni. Allegri recupera Dybala ma sarà difficile vederlo in campo dal primo minuto. Mazzarri punta tutto su Belotti, tornato a pieno regime (e al gol) dopo l'infortunio.

Serie A, le probabili formazioni di Torino - Juventus

Mister Allegri guarda prima in infermeria. Mandzukic è uscito malconcio dalla sfida contro il Tottenham. Nelle probabili formazioni c’è, da valutare le sue condizioni a ridosso della partita. Il croato è un guerriero, farà di tutto per esserci. Chi è in forte dubbio è Barzagli per un risentimento muscolare al polpaccio. Tornerà tra i convocati sicuramente Paulo Dybala. E questa sì che è una bella notizia per la Juventus: nel derby potrebbe trovare spazio a partita in corso per mettere benzina nelle gambe.

Al Filadelfia si rivedono regolarmente in campo Molinaro e il portiere Milinkovic-Savic. Tutti a disposizione tranne il difensore brasiliano Lyanco che lavora a parte. Davanti confermatissimo il tridente Iago Falque, Belotti e Niang. Queste le probabili formazioni di Torino-Juventus:

Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. Allenatore: Mazzarri.

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Chiellini, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Marchisio; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.