Le Iene e il regalo a Conte: una maglia autografata da Mourinho

Durante la conferenza stampa di presentazione della partita di FA Cup con l'Hull City, irrompono Le Iene: il tecnico del Chelsea non è così entusiasta.

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un fuoriprogramma poco british, neanche particolarmente gradito a giudicare dai media locali, che hanno definito il tutto come una "farsa" e una "pagliacciata". In realtà, vivendola con un po' di più di leggerezza, si tratterebbe solo di un simpatico tentativo degli inviati della trasmissione televisiva Le Iene di portare il manager del Chelsea Antonio Conte e quello del Manchester United José Mourinho a una tregua momentanea dopo gli screzi delle ultime settimane.

Così, nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita di FA Cup tra il Chelsea e l'Hull City (domani alle 21.00 su FOX Sports), il giornalista de Le Iene ha preso parola utilizzando il suo turno non per fare una domanda ma semplicemente per mostrare un video attraverso un tablet ad Antonio Conte.

All'ex ct azzurro è stato mostrato il precedente servizio del programma televisivo in cui a José Mourinho venne fatta firmare con l'inganno una maglia del Manchester United personalizzata con il nome di Antonio Conte. Il tecnico lusitano era stato al gioco di Alessandro Onnis e Stefano Corti, firmando con dedica: "Al mio amico Antonio".

Le Iene e il "regalo" di Mourinho a Conte

La replica di Conte però non è stata altrettanta ironica, anzi. Il manager del Chelsea ha osservato con attenzione tutto il filmato, quasi impassibile, lasciandosi andare a una breve risata solamente all'ultimo, per poi rispondere con un secco "niente", alla domanda se volesse aggiungere qualcosa.

E successivamente, quando il giornalista de Le Iene ha provato a consegnare la maglia con dedica (nonostante il tentativo del responsabile della comunicazione Steve Atkins di chiudere prima possibile il siparietto e ristabilire un ordine nella sala stampa), chiedendo se la potesse lasciare sul tavolo della conferenza, l'allenatore del Chelsea ha risposto così, glaciale

No, la puoi prendere ancora. Tienila tu, poi me la dai.

Il regalo, insomma, non è stato particolarmente gradito. E come riportano i mezzi di informazione inglesi, al termine della conferenza stampa i giornalisti italiani sono stati gentilmente accompagnati all'uscita e lasciati fuori dal centro sportivo di Cobham. Sì, i fuoriprogramma di questo genere non sono molto apprezzati in Inghilterra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.