Olimpiadi invernali, Tumolero di bronzo nel pattinaggio di velocità

Incredibile medaglia per il 23enne nei 10000 metri, al termine di una gara che ha visto crollare il favoritissimo Kramer. È la quinta medaglia totale per l'Italia in questi giochi.

96 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dall'ovale ghiacciato di PyeongChang arriva una grande e piacevolissima sorpresa: Nicola Tumolero, 23enne di Asiago, vince il bronzo nei 10000 metri di speed skating. Una gara lunga e intensa che ha visto trionfare il canadese Bloemen davanti all'olandese Bergsma e quindi all'italiano. Crollo improvviso invece del super favorito Kramer, arrivato sfinito agli ultimi 2000 metri. Oltre ad essere la prima gioia olimpica per Tumolero, è la seconda nella storia azzurra del pattinaggio di velocità individuale alle Olimpiadi invernali: il primo fu Fabris a Torino 2006.

Olimpiadi invernali, la gioia di Nicola Tumolero

Sono sei le batterie partite in finale, con gli italiani Ghiotto e Tumolero che partono rispettivamente in quarta e quinta batteria. Nelle prime tre vanno segnalati i temponi del padrone di casa Lee (13'06"35) e soprattutto del canadese Belchos che infrange il muro dei 13 secondi chiudendo in 12'59"51. Alla quarta tocca a Ghiotto, insieme al fortissimo Bergsma. Proprio il pattinatore olandese è autore di una gara impressionante: 12'41"99 è il suo tempo che gli permettere di battere il record delle Olimpiadi invernali.

Negativa invece la prestazione di Ghiotto, fuori dal podio visto il suo 13'27"09. Nel turno successivo ecco invece che Nicola Tumolero riesce a compiere una vera e propria impresa arrivando al traguardo con un super 12'54"32 avvicinando il record italiano. La medaglia comincia a prendere forma, ma nell'ultima batteria Kramer è lo spauracchio principale. 

Nel frattempo il canadese Bloemen supera persino il record olimpico appena stabilito da Bergsma: mostruoso 12'39"77. Tocca infine a Kramer che però non fornisce una prestazione degna di nota crollando nel finale. Solo 13'01"25 per lui che significa sesta posizione ma soprattutto terzo posto per Nicola Tumolero, che festeggia la sua prima medaglia alle Olimpiadi invernali

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.