Champions League, è un Liverpool pazzesco: Mané super, Salah fa 30

Porto spazzato via con un roboante 5-0: tripletta del senegalese, in gol anche l'ex Roma e Firmino. I Reds ipotecano il passaggio ai quarti grazie al miglior attacco del torneo.

747 condivisioni 0 commenti

di

Share

Liverpool travolgente nell'andata degli ottavi di Champions League sul campo del Porto. Finisce 0-5, il passaggio ai quarti è già in valigia. I Reds giocano la partita perfetta sotto la pioggia battente che inzuppa l’Estadio Do Dragão, una prestazione da dieci e lode.

Il merito? Sicuramente di Mané, tre gol per lui. In rete anche Salah, sempre più bomber, e Firmino. Portoghesi non pervenuti, affondati sotto i colpi degli inglesi che non hanno mai rallentato.

Se la ride Klopp che già pensa ai quarti di Champions League. Il Liverpool, salvo clamorosi ribaltoni, è tra le migliori otto squadre d’Europa. E non è finita. C'è la voglia di provare ad arrivare fino in fondo.

Champions League, Sané esulta
Champions League, Sané grande protagonista con una tripletta

Champions League, Liverpool magico a Oporto

Un po’ di timore ce l’aveva Jurgen Klopp, a poche ore dal fischio d’inizio del primo round di Champions League contro il Porto. In conferenza stampa parlava già di Anfield, del ritorno, di quanto il suo pubblico avrebbe fatto la differenza. Invece nel catino dei Reds, il 6 marzo, ci sarà solo da festeggiare il passaggio del turno. Il 5-0 dell'andata è tanta roba: mai il Porto, nella sua storia europea, aveva subito una sconfitta così pesante. 

Il Liverpool ha il miglior attacco del torneo: 28 le reti segnate fin qui, 2 in più del PSG, 8 in più del Real Madrid, addirittura 10 in più del Manchester City di Guardiola. Mané scatenato con una tripletta sale a quota 6 gol in Champions League. Firmino è a 7. Klopp applaude la squadra, non solo l’attacco:

Ho visto tante prove fantastiche questa sera, un risultato del genere è possibile solo se tutti sono al top. Robertson? Eccezionale. Ha ritrovato i suoi cross, forse li aveva lasciati in Scozia.

Salah, sempre più capocannoniere del Liverpool, ha segnato il suo 30esimo gol stagionale. Klopp se lo coccola:

Di lui abbiamo sempre parlato molto, si merita tutti i complimenti. Congratulazioni ancora, spero non si fermi.

Già, il tecnico ha bisogno del suo trio delle meraviglie: Salah, Mané e Firmino, che oggi fanno meglio di di Neymar, Cavani e Mbappé. Lo dicono i numeri. Così come sempre i numeri parlano di un James Milner a quota 7 assist in Champions League. Nessuno come lui. E se il Liverpool di Klopp fosse la sorpresa del torneo?

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.