Olimpiadi invernali, storica Italia nel Curling: Svizzera battuta 7-4!

Dopo la sconfitta nella prima giornata con il Canada, gli azzurri colgono la prima vittoria ai Giochi di PyeongChang.

184 condivisioni 0 commenti

di

Share

Storica vittoria per l'Italia del Curling alle Olimpiadi invernali di PyeongChang. Alla seconda giornata, dopo la sconfitta 5-3 nella notte contro il Canada, arriva anche la prima gioia. Ed è uno scalpo prestigioso come quello della Svizzera, ko 7-4 dopo una partita molto appassionante. La squadra, formata da Daniele Ferrazza, Simone Gonin, Amos Mosaner, Andrea Pilzer e Joel Thierry Retornaz, rimane così in corsa per l'accesso alle semifinali.

Olimpiadi invernali, prima gioia azzurra nel Curling 

Inizio tattico della gara, in quanto nel primo end le due squadra si rispondono colpo su colpo. Ad avere la meglio però è l'Italia, che si porta in vantaggio 1-0. Gli azzurri si ripetono nel secondo end ancora grazie a Mosaner, che manda due stone italiane a punto nel momento più importante. L'end successivo va invece alla Svizzera, che si iscrive alla partita grazie a un punto da fuoriclasse di Schwarz. 

Ma gli azzurri vogliono dimostrare di meritare di stare alle Olimpiadi invernali e anche il quarto end viene condotto meravigliosamente: 3-1. Poco dopo si andrà addirittura sul 4-1, ancora grazie ad una giocata da campione di Mosaner che si inventa un take-out (un tiro di potenza) vincente. La risposta elvetica arriva nell'end successivo con il solito Schwarz, che riavvicina i suoi sul 4-2. 

Svizzeri che non riusciranno a rimarginare lo svantaggio, poiché gli azzurri volano e non si faranno più riprendere, chiudendo la sfida sul 7-4 e portandosi a casa la prima, storica vittoria del nostro Curling in queste Olimpiadi invernali. La prossima sfida sarà agli Stati Uniti domani alle 6 di mattina (ora italiana). Se continueranno così, i nostri ragazzi potranno davvero farci sognare.

Suggestiva immagine da PyeongChangGetty Images
Il palazzetto del Curling

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.