McGregor, il campione UFC "beccato" in un coffee shop di Amsterdam

Notorious immortalato in Olanda davanti a un bancone con un enorme scatolone pieno di marijuana: l'atleta irlandese non sembra particolarmente imbarazzato dalla situazione.

2k condivisioni 0 commenti

Share

Le continue provocazione di Floyd Mayweather non sembrano preoccuparlo più di tanto. No, a Conor McGregor il fatto che la leggenda del pugilato stia sfruttando la scia del loro incontro di boxe dello scorso agosto a Las Vegas non interessa particolarmente. 

Fino a questo momento, a livello social, a ogni frecciata di Pretty Boy Floyd è seguita una risposta del campione UFC (l'ultima due giorni fa, con il fotomontaggio provocatorio postato da Mayweather e la pronta risposta di Notorious), ma per quanto riguarda la vita personale, McGregor non sta certamente perdendo il sonno per la "tensione" di una eventuale rivincita.

L'idea di poter avere una seconda chance in MMA di quel Money Fight della scorsa estate è una tentazione, quello sì. L'atleta irlandese ha apprezzato il fatto che Floyd si stia cimentando (o quanto meno stia provando) in quelle arti marziali miste che lui tornerà a mettere presto in pratica in UFC, però vuole essere certo che non si tratti semplicemente di una trovata pubblicitaria dello statunitense, rimanendo in attesa di novità concrete. E per ingannare il tempo ha deciso di farsi un viaggetto dalla sua Irlanda all'Olanda, precisamente ad Amsterdam.

McGregor beccato ad Amsterdam in un coffee shop

Lo testimoniano le foto pubblicate dallo stesso McGregor sui suoi profili ufficiali, ma anche alcune dei passanti che lo hanno incontrato, tra cui spicca un fotogramma in particolare che lo immortala all'interno del Prix d'Ami, un coffee shop della città olandese, di fronte alla cassa e con una scatola piena di marijuana davanti a sé.

Ovviamente si tratta di una foto, quindi quale sia stato il seguito del suo avvicinarsi alla cassa non è dato sapersi, ma la situazione è comunque quantomeno "imbarazzante".

D'altronde la sua faccia pensierosa rivolta verso l'alto, dove generalmente sono segnati i prezzi delle diverse varietà di "prodotti" (e ovviamente lo sappiamo solo per sentito dire), lascia pensare in modo malizioso. Insomma, attualmente Mayweather e il prossimo ritorno in UFC non preoccupano più di tanto McGregor. Il suo unico pensiero ora è godersi ancora le vacanze. Che per il momento prevedono un suo soggiorno nella ridente Amsterdam.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.