Benevento, Sossio Aruta: “Ho chiesto di farmi giocare 1' in Serie A"

A 47 anni l'ex attaccante del Cervia sogna il debutto nella massima serie con la maglia delle Streghe.

3k condivisioni 2 commenti

Share

Ricordate Sossio Aruta? L'attaccante diventato famoso in tutta Italia con la maglia del Cervia durante il reality "Campioni". Oggi ha 47 anni ed è tornato a giocare a calcio in Prima Categoria tra le fila del Torrese (squadra di Torre del Greco). Ma non si accontenta, vuole realizzare un sogno che custodisce da tempo. Quale? Giocare in Serie A almeno un minuto con la maglia del Benevento, già indossata nella stagione 1996/97 e dal 2000 al 2002 (in mezzo l'esperienza alla Puteolana).

Lo ha svelato in un'intervista rilasciata a 'Calcio Illustrato':

Ho militato e segnato in tutte le categorie, mi manca solo la Serie A. Ho chiamato il presidente del Benevento, Vigorito, per chiedergli di farmi scendere in campo almeno un minuto. A Benevento ho lasciato un bel ricordo di me, la piazza mi vuole bene anche per quel segnato al 90' in un play out vinto a Nocera Inferiore. 

Se il suo sogno dovesse realizzarsi, Aruta eguaglierebbe Antonio Martorella a Rocco Pagano che sono riusciti nell'impresa di esordire in Terza Categoria fino ad arrivare alla Serie A.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.