Olimpiadi Invernali, gli Stati Uniti scendono in pista con la Marvel

La squadra americana di sci e snowboard gareggerà ai Giochi Olimpici Invernali con le nuovissime tute realizzate in collaborazione con la Marvel. Un successo annunciato.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Le Olimpiadi Invernali di Pyeongchang sono iniziate da pochi giorni, e l'attenzione di molti tifosi è stata catturata dalle nuove divise mostrate al mondo dal team americano di sci e snowboard. Si tratta di qualcosa di mai visto prima e che ha colpito positivamente i fan: disegnate dall'ex-sciatrice alpina americana Julia Mancuso (4 medaglie alle Olimpiadi Invernali tra cui l'oro a Torino 2006 nello slalom gigante) le tute che gli atleti USA sfoggeranno ricordano quelle indossate dai noti supereroi Captain America e Captain Marvel.

Non è una sorpresa, dato che dietro questa nuova scelta stilistica c'è proprio la Marvel, casa editrice a cui appartengono i suddetti supereroi. Questa ha annunciato, il giorno precedente alla cerimonia d'inagurazione dei giochi, l'avvio di una partnership, della durata di due anni, con la Spyder, azienda che rifornisce la nazionale di sci a stelle e strisce.

Ecco così che Lindsey Vonn e compagni hanno ricevuto enorme attenzione mediatica: le Olimpiadi Invernali sono una vetrina mondiale, ed è per questo che tanti hanno potuto vedere e ammirare le tute, in realtà già utilizzate ai Campionati mondiali di sci alpino 2017 andati in scena a St. Moritz un anno fa: in quell'occasione gli Stati Uniti avevano conquistato un oro, un argento e un bronzo.

Olimpiadi Invernali: arrivano Captain America e Captain Marvel!

Le nuove tute stanno spopolando sul web, generando una serie di reazioni entusiaste e soprattutto svolgendo benissimo il loro compito, quello cioè di pubblicizzare nel migliore dei modi le prossime uscite cinematografiche targate Marvel Studios.

Il prossimo 4 maggio arriverà infatti sugli schermi di tutto il mondo "Avengers - Infinity War", pellicola numero 19 dell'universo cinematografico creato dalla Marvel e che vedrà la partecipazione di star come Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Vin Diesel, Mark Ruffalo, Samuel L. Jackson, Benedict Cumberbatch è l'ex-star del wrestling Dave Bautista oltre che, naturalmente, di Chris Evans, il Captain America cinematografico.

Nel 2019 invece, esattamente l'8 marzo, arriverà l'esordio sul grande schermo di Captain Marvel, supereroina che sarà interpretata da Brie Larson in un film che vedrà anche la partecipazione di Jude Law.

Vale la pena ricordare che tra i tanti supereroi creati dalla casa editrice americana c'è anche un personaggio canadese, Northstar, che prima di dedicarsi alla lotta al crimine era diventato una vera e propria stella dello sci, conquistando anche alcune medaglie olimpiche. Per questa operazione, però, la Marvel ha deciso di puntare su altri personaggi, ben più noti e in grado di generare attenzione sui prossimi film che li vedranno protagonisti.

Le pellicole sono probabilmente dei successi annunciati, e le tute sfoggiate da Lindsey Vonn e compagni sono un ulteriore segnale di come la Marvel sappia ormai muoversi a livello di merchandising. Adesso non resta che sperare in qualche medaglia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.