Olimpiadi invernali, Sci di fondo: argento per Pellegrino nello sprint

Il poliziotto valdostano conquista la sua prima medaglia olimpica, la 35esima nella storia dello sci di fondo italiano: solo il norvegese Klaebo è riuscito a fare meglio.

37 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una grande Italia in questo pomeriggio di Olimpiadi invernali. Pochi minuti dopo il fantastico oro di Arianna Fontana nei 500 metri dello Short Track femminile, arriva un'altra medaglia per gli azzurri.

Ci pensa Federico Pellegrino a regalare una nuova emozione allo sport italiano, arrivando secondo nella finale sprint a tecnica classica dello Sci di fondo.

Nonostante un nono tempo in qualifica, Chicco ha studiato alla perfezione la strategia nella finale, arrivando dietro solamente a un immenso Johaness Klaebo, il norvegese che ha dominato la gara togliendosi anche il berretto in partenza nonostante il freddo glaciale. Federico Pellegrino è rimasto in scia, rimanendo per tutta la gara in terza posizione e andando a superare solo al fotofinish il russo Alexander Bolshunov.

Olimpiadi invernali, argento Pellegrino nello Sci di fondo

Un podio meraviglioso, un argento conquistato con il cuore per il poliziotto valdostano. Il norvegese Klaebo praticamente ha fatto una gara a parte, chiudendo in 3:05.75, mentre per la seconda posizione è stata gran bagarre fino all'ultimo, con la spaccata vincente di Pellegrino che gli ha consentito di arrivare due centesimi davanti dal russo Bolshunov (3:07.09 e 3:07.11).

Per tutti e tre gli atleti finiti sul podio si tratta della prima medaglia olimpica in assoluto, ma soprattutto quella di Pellegrino è la numero numero 35 della storia dell'Italia nello Sci di fondo alle Olimpiadi invernali, il nono oro, cui si aggiungono i 13 argenti e gli altrettanti bronzi.

Il medagliere italiano provvisorio di queste Olimpiadi invernali a PyeongChang 2018 sale così a tre, dopo il bronzo di Dominik Windisch nel Biathlon, l'oro di Arianna Fontana nello Short Track e questo argento di Federico Pellegrino nello sprint di Sci di Fondo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.