Premier League, Lallana posta una foto dei suoi piedi congelati

L'Inghilterra è nella morsa del freddo: sono stati cancellati centinaia di voli, eppure in Premier si scende in campo. E i giocatori rischiano il congelamento.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Inghilterra da qualche giorno è in ginocchio. Un freddo record ha messo in difficoltà tutto il paese. Basti pensare che la British Airways ha cancellato diversi voli di corto raggio proprio a causa delle basse temperature (e ovviamente del ghiaccio e della neve). Perfino autobus e treni stanno avendo problemi.

Quella appena terminata è stata la settimana più fredda di tutto l'inverno, alla faccia della Primavera che teoricamente ormai non è più troppo lontana. Ma se i mezzi pubblici, così come gli aerei, faticano, le squadre di Premier League devono comunque giocare. Show must go on, come si dice.

Si guardi quanto successo nella gara di Premier League fra Southampton e Liverpool. I Reds hanno vinto 2-0 in trasferta con i gol di Firmino e Salah, ma faceva un freddo non indifferente. Lo dimostra un post pubblicato da Adam Lallana alla fine del posticipo di Premier League. Entrato a 10' dalla fine al posto di Firmino, il giocatore del Liverpool si stava congelando. Letteralmente.

Any suggestions for defrosting feet 😱❄☃ #nofilter 🤣

A post shared by Adam Lallana (@officiallallana) on

Premier League, Lallana e il post sui social: i piedi sono congelati

La partita è cominciata che facevano 3,4 ºC ed è finita che il termometro rasentava lo zero. C'era però un vento gelido, motivo per il quale il freddo entrava proprio nelle ossa. E infatti Lallana a fine partita ha pubblicato una foto molto significativa. Ha i piedi congelati. Al punto che si è divertito chiedendo aiuto ai tifosi: "Qualche consigio per scongelarli?". D'altronde però in Inghilterra sono abituati. Si gioca sempre e con qualsiasi condizione meteorologica. Al punto che perfino quando aerei, treni e autobus si fermano, la Premier League scende in campo. Show must go on.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.