Champions League, Real Madrid-PSG: Cristiano Ronaldo sfida Neymar

Blancos e Parisiens si sfidano per l'accesso ai quarti di finale. Le due stelle di nuovo contro dopo quattordici mesi.

676 condivisioni 0 commenti

di

Share

Campioni d'Europa in carica contro coloro che a fine stagione si laureeranno probabilmente (almeno) Campioni di Francia. Gli ottavi di finale di Champions League mettono di fronte Real Madrid e PSG, due delle favorite alla vittoria della coppa dalle grandi orecchie.

La tradizione vincente dei Blancos, i primi a conquistare la Champions League nel 1956, troverà davanti a sé il nuovo che avanza rappresentato dai Parisiens, fermi, a livello internazionale, alla Coppa delle Coppe del 1996 e all'Intertoto 2001, due trofei che oggi non esistono neanche più.

Eppure, sul campo, gli unici precedenti tra le due squadre (fase a gironi 2015-16: 0-0 al Parc des Princes, 1-0 per il Real al Santiago Bernabeu) hanno mostrato qualcosa di diverso, con i francesi in grado di mettere in difficoltà la formazione che qualche mese dopo avrebbe ottenuto l'Undécima.

Champions League: come arrivano alla grande sfida Real Madrid e PSG

Cristiano RonaldoCopyright GettyImages
Cristiano Ronaldo è tornato in forma proprio a ridosso degli ottavi di Champions League

Dalla sfida di due anni fa il PSG è cresciuto tanto, pur non riuscendo mai a superare lo scoglio rappresentato dai quarti di finale. Ci è andato vicino l'ultima volta, contro il Barcellona, rimediando l'onta di un clamoroso 6-1. Per questo motivo lo sceicco Al-Khelaifi in estate ha investito oltre 400 milioni di euro per acquistare Neymar e Mbappé, riportando il club in testa alla Ligue 1, oggi a +12 dal Monaco campione in carica. In Francia, il PSG ha vinto tredici delle ultime quindici partite e la conquista del settimo campionato sembra solo questione di tempo.

Non si può dire lo stesso del Real Madrid, quarto in classifica, a diciassette punti dal Barcellona capolista, ma con una gara da recuperare rispetto ai blaugrana. La Liga è ormai svanita, colpa di un rendimento stagionale tutt'altro che continuo, come dimostrano i quattro pareggi e le tre sconfitte negli ultimi tredici incontri. Le Merengues, inoltre, non hanno mai ottenuto più di quattro vittorie consecutive.

È ancora Cristiano Ronaldo contro Neymar

Neymar e RonaldoCopyright GettyImages
Neymar contro Cristiano Ronaldo

Real-PSG sarà anche la sfida di Cristiano Ronaldo e Neymar, a quattordici mesi dall'ultima volta (era il Clasico del 3 dicembre 2016, 1-1 il finale). Nati entrambi il 5 febbraio, i due sono accomunati da diverse altre cose, tra le quali la posizione in campo, i tanti gol fatti e il comportamento da primedonne. Non è un caso che a fine stagione potrebbero scambiarsi la maglia, in una trattativa a dir poco clamorosa che vedrebbe CR7 trasferirsi in Francia e O'Ney tornare in Spagna a dodici mesi dalla fine dell'esperienza col Barcellona.

Nell'ultimo week-end, sia Cristiano Ronaldo che Neymar hanno messo la loro firma sui successi di Real Madrid e PSG. Il portoghese ha deciso con una tripletta la gara con la Real Sociedad, mettendo a segno il settimo gol nelle ultime quattro partite (nelle prime diciannove giornate ne aveva fatti appena quattro); per il brasiliano sono invece otto i gol nello stesso arco di tempo, distribuiti tra Digione (quattro), Montpellier (due), Lille e Tolosa (uno).

Le probabili formazioni di Real Madrid v PSG

Mbappé e NeymarCopyright GettyImages
Mbappé ha recuperato a tempo record dall'infortunio e sarà in campo assieme a Neymar

Qui Madrid. Zidane non potrà contare su Carvajal, punito con un'ulteriore giornata di squalifica dalla UEFA per aver ottenuto volontariamente l'ammonizione nella penultima giornata della fase a gironi di Champions League. A sostituire il terzino sarà Nacho Fernandez, per l'occasione spostato sulla corsia di destra.

Qui Parigi. Buone notizie per Emery, che ha recuperato gli acciaccati Thiago Silva, Rabiot, Draxler e Mbappé. Tutti e quattro scenderanno regolarmente in campo, mentre l'altro infortunato Thiago Motta siederà al massimo in panchina.

Real Madrid (4-3-3): Navas; Nacho, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Benzema, Ronaldo. Allenatore: Zidane.

PSG (4-3-3): Areola; Alves, Marquinhos, Thiago Silva, Kurzawa; Verratti, Rabiot, Draxler; Mbappé, Cavani, Neymar. Allenatore: Emery.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.