WWE SmackDown, AJ Styles interviene: caos tra Sami Zayn e Kevin Owens

Nel main event della puntata The Phenomenal cede alle provocazioni dei due canadesi durante il loro incontro: cambia di nuovo il match a Fastlane per la WWE Championship.

Caos tra Kevin Owens e Sami Zayn a WWE SmackDown

52 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dallo Sprint Center di Kansas City, Missouri, va in scena la nuova puntata di SmackDown. Sarà uno show in cui sarà messa in palio l’opportunità di lottare per il titolo WWE a Fastlane, in una sfida “fratricida” tra Kevin Owens e Sami Zayn. I due amici dovranno mettere da parte la loro alleanza, perché secondo quanto stabilito da Daniel Bryan la scorsa settimana, solo uno di loro avrà la rivincita su AJ Styles, uscito vincitore dall’Handicap Match alla Royal Rumble.

Chi invece dovrà difendere già stasera la sua cintura è Bobby Roode, che se la dovrà vedere con l’ormai amatissimo Rusev in un match con in palio il titolo di campione degli Stati Uniti.

Non ci sarà la cintura in palio invece nell’altro incontro già annunciato, quello tra la campionessa femminile WWE Charlotte Flair e la sfidante, Liv Morgan, accompagnata ovviamente dalle altre due componenti della Riott Squad. Possiamo dunque partire con il racconto, come sempre nella rubrica WWE-ek SmackDown a cura di FOX Sports.

WWE SmackDown

Il primo a entrare nell’arena è il Commissioner Shane McMahon, che conferma di non essere d’accordo sul fatto che sia stata data un’altra opportunità per il titolo WWE a uno tra Sami Zayn e Kevin Owens, ma purtroppo c’è chi non la pensa come lui. Parli del diavolo e spuntano le corna, ecco che fa il suo ingresso pure il Daniel Bryan.

Shane McMahon continua nel suo pensiero, chiedendo al General Manager per quale motivo stia continuando ad aiutare i due canadesi, nonostante SmackDown sia da sempre la terra delle opportunità, di cui dovrebbero godere anche gli altri combattenti.

Daniel Bryan risponde di aver solo tentato di rimediare a un errore arbitrale, ma il Commissioner insinua che lui stia tentando di tornare idealmente sul ring, rivivendo attraverso Kevin Owens e Sami Zayn, che però se ne stanno approfittando, manipolandolo. Li interrompe AJ Styles, che spiega come sia stufo dei loro litigi su “Kamy”, perché ogni volta finisce per farne le spese. Per questo chiede a Shane di non intromettersi più e lasciare che se la cavi da solo, per arrivare a WrestleMania da campione.

Backstage

AJ Styles incontra Nakamura nel backstage, che senza indugiare gli ricorda che lo batterà a WrestleMania.

Charlotte vs Liv Morgan (con Sarah Logan e Ruby Riott)

Il primo match di questa puntata di SmackDown è quello femminile tra la campionessa Charlotte e Liv Morgan, quest’ultima accompagnata da Sarah Logan e Ruby Riott. Dopo le loro ripetute intromissioni, l’arbitro decide di cacciarle da bordo ring. Charlotte ne approfitta e chiude la contesa applicando la Figure 8, subito dopo aver assestato un Big Boot.

Backstage

Viene intervistato Kevin Owens, a cui viene domandato se il match di stasera influirà sulla sua amicizia con Sami Zayn. Lui risponde che la questione dovrebbe essere posta al suo amico, perché è lui che dovrà accettare la sconfitta.

Bludgeon Brothers vs Local competitors

Ancora una volta Harper e Rowan si ritrovano a dover distruggere due perfetti sconosciuti locali, chiudendo con la loro Double Crucifix Powerbomb. Uscendo dall’arena suona la musica degli Usos, che passano accanto con aria guardinga. I Bludgeon Brothers se ne vanno senza dire una parola. Evidentemente non è ancora arrivato il momento…

The Usos sul ring

Jimmy ci dice che la frase “Locked Down” non è solo una gimmick, ma un vero stile di vita. Loro vivono come i prigionieri, che sono affamati. E loro lo sono di vittorie.

Daniel Bryan, prima lista dei Top 10 di SmackDown

Con un videomessaggio, Daniel Bryan dirama la prima lista dei Top 10 di SmackDown. Ecco il video:

Bobby Roode (C) vs Rusev (con Aiden English)

Passiamo al prossimo match, quello che mette in palio il titolo di campione degli Stati Uniti. Nonostante le interferenze di Aiden English, Bobby Roode riesce ad avere la meglio, eseguendo la Glorious DDT subito dopo essere uscito dall’Accolade del bulgaro.

Come suo solito Glorious inizia a celebrare la vittoria, ma qualcosa va storto, perché sul ring irrompe a sorpresa Randy Orton! RKO sul campione, cui seguono poi altre due su Aiden English e Rusev. A quanto pare The Viper ha messo nel mirino una nuova cintura.

Chad Gable e Shelton Benjamin vs The Ascension

Il Tag Team Match annunciato la scorsa settimana viene vinto dalla coppia composta da Chad Gable e Shelton Benjamin, grazie alla Chaos Theory, cui segue la combo powerbomb/bulldog su Viktor.

Backstage

Il New Day commenta la Top-10, dicendo che dovrebbero essere in cima alla classifica. Sami Zayn viene intervistato e dice che dopo aver vissuto all’ombra di Kevin Owens, ora è arrivato il suo momento.

Sami Zayn vs Kevin Owens

Parte l’incontro tra i due amici per determinare il prossimo sfidante di AJ Styles a Fastlane ed entrambi dimostrano che, almeno per questa sfida, l’amicizia sarà momentaneamente messa da parte. Un bel match, in cui i due canadesi danno sfoggio di tutte le loro migliori qualità, finalmente senza dover ricorrere a trucchetti vari.

Poi però la loro battaglia finisce fuori dal ring, proprio di fronte alla postazione di commento dove c’è anche AJ Styles. Sami Zayn inizia a provocarlo, urlando al Phenomenal di osservarlo bene. AJ gli risponde di pensare a terminare il match, ma Zayn insiste fino a far perdere la pazienza al campione WWE, che si alza e colpisce entrambi, determinando la conclusione dell’incontro per squalifica.

Visto che ormai il danno è stato fatto, Styles va avanti nel pestaggio dei due canadesi, fino a quando non arriva Daniel Bryan. Il General Manager non ci pensa su due volte e spiega che a seguito dell’interferenza nel loro incontro, sia Kevin Owens che Sami Zayn saranno nel main event di Fastlane, che si trasforma così in un Triple Threat Match. Owens e Zayn sono felicissimi, AJ Styles decisamente molto meno.

Mixed Match Challenge

Come da consuetudine, anche al termine di questa puntata di SmackDown va in scena lo show Facebook della WWE, il Mixed Match Challenge. Ad affrontarsi stavolta sono le coppie miste composte da una parte da Naomi e Jimmy Uso (compagni anche nella vita reale), dall’altra da Goldust e Mandy Rose. L’arbitro scelto dal publico per l’occasione è Daniel Bryan, che non può far altro che contare la scontata vittoria dei rappresentanti di SmackDown.

Al termine della sfida si affacciano sul ring anche Rusev e Lana (altra coppia vera), che dopo aver augurato a tutti un Happy Rusev Day, annunciano che la settimana prossima vinceranno la sfida con Elias e Bayley.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.