Calciomercato Real Madrid, si trattano Courtois e Lewandowski?

I figli di Courtois vivono a Madrid, per lui sarebbe difficile rifiutare il Real. E rispunta anche l'eterno pallino di Florentino Perez: Lewandowski.

459 condivisioni 0 commenti

di

Share

Se le cose non vanno è giusto cambiarle. Provare a trovare una nuova soluzione. Real Madrid e Chelsea stanno vivendo una stagione difficile. Una stagione complicata. Motivi diversi, situazioni diverse, ma entrambe l'anno prossimo potrebbero cambiare volto. Nel calciomercato estivo saranno molto attive. Potrebbero cambiare guida, potrebbero rivoluzionare la squadra.

Sono in bilico sia Conte che Zidane, i due tecnici di Chelsea e Real Madrid. Sono in bilico molti giocatori, seppur forti, perché la sensazione è che entrambe le squadre abbiano finito un ciclo. Si cambierà, forse si scambierà. Perché a quei livelli i giocatori possono andare in poche squadre per restare in club con le stesse ambizioni.

Non sono escluse quindi trattative di calciomercato che coinvolgano le due società. Anzi. Diventano perfino probabili. Un esempio? Thibaut Courtois: è al Chelsea da quattro anni e potrebbe decidere di andarsene. Specie se a bussare alla sua porta dovesse essere il Real Madrid. In quel caso potrebbe perfino spingere per la cessione.

Vota anche tu!

Courtois lascerà il Chelsea a fine anno?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Real Madrid, Courtois strizza l'occhio

Courtois a Madrid è già stato per tre anni. Sponda Atletico, vero, ma in quella città ha lasciato il cuore. Anche qualcosa di più. In un'intervista rilasciata dal belga a Sport Foot Magazine, ha parlato apertamente del Real Madrid, senza nascondersi.

Vado spesso in Spagna perché lì vivono i miei due figli. La mia situazione famigliare potrebbe incidere molto se il Real Madrid mi dovesse cercare.

Vota anche tu!

Il Real Madrid ha bisogno di rifondare?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

C'è poi la situazione legata a Lewandowski. Che l'attaccante polacco del Bayern Monaco piacca a Florentino Perez è risaputo. Il presidente del Real Madrid, fra l'altro, ha un ottimo rapporto con Cezary Kucharski, il procuratore del polacco. L'agente è stato più volte invitato al Benabeu e ha assistito a diverse partite dalla tribuna autorità. Lewa ha un contratto col Bayern fino al 2021, ma ha una voglia matta di vincere la Champions League e da quando nel 2014 è passato ai bavaresi, non ci è mai nemmeno andato vicino. L'anno scorso, durante i quarti di finale di Champions League, fu Ronaldo in persona a dire a Lewandowski di andare al Real, ma alla fine non se ne fece nulla perché il Bayern non aveva intenzione di privarsi del giocatore. Visto però che il desiderio di Lewandowski resta (e che il giocatore sa di poter strappare ancora solo un ultimo grande contratto prima di cominciare il declino fisiologico), questa volta la trattativa potrebbe anche decollare.

Vota anche tu!

Lewandowski farebbe bene ad andare al Real?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Per ora quindi non c'è ancora una vera e propria trattativa di calciomercato, né per il belga né per Lewandowski. O almeno non sono state rese pubbliche. Nei prossimi mesi però, in base a come finiranno la stagione sia il Chelsea che il Real Madrid, qualcosa potrebbe accadere. Perché Courtois ha voglia di tornare in Spagna, e se le cose non vanno è giuste cambiarle. E in estate sia il Real Madrid che il Chelsea potrebbero aver bisogno di rifondare. E ripartire da Courtois e Lewandowski fa sicuramente gola.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.