Calciomercato Napoli, l'avv. Grassani a Younes: "Si presenti in ritiro"

Il legale del Napoli avverte il tedesco: "Rischia una squalifica, deve presentarsi in ritiro".

569 condivisioni 0 commenti

Share

Neanche è arrivato e già sta creando problemi. L'avventura di Amin Younes al Napoli è iniziata nel peggiore dei modi. Anzi, non è neanche detto che cominci. Sì, perché dopo aver firmato il suo contratto con i partenopei nella sessione di calciomercato appena conclusa, il giocatore dell'Ajax ha rimandato il trasferimento in estate (arriverà a parametro zero) per seri problemi personali. Ieri però ha dichiarato: "Non so se andrò il Napoli". 

Il club di De Laurentiis non ci sta e prepara azioni legali contro il tedesco. Lo annuncia l'avvocato del club, Mattia Grassani, a Radio CRC:

Younes ha firmato un contratto e ha il dovere di presentarsi in ritiro la prossima estate. Il contratto è regolarmente depositato in Lega. Se deciderà di non presentarsi, deve assumersi le responsabilità sia in ambito economico che disciplinare. Non è una strada percorribile la firma per un altro club. Ovviamente non possiamo portarlo qui con la forza, ma lui rischia una squalifica e potrebbe essere costretto a risarcire il Napoli per il danno economico. Anche il club che eventualmente dovesse metterlo sotto contratto, rischia delle ripercussioni. 

L'avvocato conclude:

Il Napoli è attualmente l'unica società che può decidere del futuro di Younes. Deve presentarsi in ritiro e non potrà neanche allenarsi con un'altra società.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.