Premier League, Conte: "I giocatori non possono esonerarmi"

Le parola del manager del Chelsea dopo il 4-1 rimediato in casa del Watford.

737 condivisioni 0 commenti

Share

Nel Monday Night della 26esima giornata di Premier League, il Chelsea ha perso malamente 4-1 sul campo del Watford. Nella conferenza stampa post-partita, il manager dei Blues Antonio Conte ha risposto così alla domanda su un possibile esonero: 

Pensate davvero che un club esoneri un allenatore se la squadra non è con lui? Solo qui la pensate così. Davvero credete che i giocatori abbiano tutto questo potere? Sì? Sbagliate, poi può anche succedere, ma io, nella mia vita da giocatore, di capitano della Juventus, non ho mai parlato del mio allenatore con il club. E se il club provava a chiedermelo, rispondevo che non era un mio problema

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.