Roma, Bruno Peres: Lamborghini distrutta. Il club lo punisce

Il giocatore della Roma coinvolto in un incidente in via delle Terme di Caracalla: lui ne è uscito illeso, distrutta la Lamborghini su cui viaggiava. Il club prende provvedimenti.

Lamborghini distrutta

1k condivisioni 90 commenti

Share

Notte movimentata per il giocatore della Roma, Bruno Peres, che all'alba è rimasto coinvolto in un incidente nella Capitale mentre era a bordo della sua Lamborghini. Erano le 5.30 quando stava percorrendo via delle Terme di Caracalla e probabilmente ha perso il controllo del mezzo che è andato distrutto (come si vede dalla foto de Il Tempo).

Fortunatamente illeso il giocatore, che dopo esser stato soccorso ha rifiutato il ricovero in ospedale. Non risultano al momento coinvolti altri veicoli, mentre l'alcol test e le analisi hanno rilevato che Bruno Peres aveva un tasso alcolemico di poco inferiore a 2 contro un limite di 0,5 g/litro. Motivo per cui gli è stata ritirata la patente.

Intanto la Roma, riporta Sky Sport, ha deciso di prendere provvedimenti e far sostenere all'ex Torino un allenamento "punitivo" in solitario a Trigoria. Il resto della squadra si sta infatti godendo il giorno di riposo, lui invece è stato contattato subito dopo l'incidente dalla dirigenza giallorossa che lo ha "invitato" al centro sportivo per una seduta di allenamento diretta dal preparatore atletico Darcy Norman. Non è escluso che il club prenda ulteriori provvedimenti più avanti, considerando anche che Bruno Peres è recidivo. A novembre 2016 - sempre all'alba - distrusse infatti una Porsche a causa di un incidente in zona Piazza Cavour.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.