Premier League, 100 di questi Harry Kane: ecco l'attaccante dei record

La punta del Tottenham sempre più protagonista: siglate 100 reti in Inghilterra, Juventus nel mirino in vista della Champions. E sogna un futuro da kicker nel football americano.

329 condivisioni 3 commenti

di

Share

Non scherziamo, per ora è meglio godersi Harry Kane nel calcio. Per il football americano ci sarà tempo, forse, un giorno. L’attaccante inglese, dopo il gol al Liverpool del 2-2, ha fatto annotare l’ennesimo record. Ad oggi è il primo giocatore del Tottenham a segnare 100 reti nell’era della Premier League a 24 anni. Non si ferma più.

E pensare che contro i Reds di Klopp, si era divorato pure un rigore prima del definitivo pareggio. Poco importa, ha saputo rimediare sistemando i conti. Il bomber ora ha corona e scettro di Inghilterra. Ma è straripante anche nella classifica della Scarpa d’Oro: in testa con i suoi 22 gol, media di 0,88 e 44 punti totali. Cavani resta a guardare.

In tanti se lo chiedono: Harry Kane ad oggi è l’attaccante più forte al mondo? I numeri parlano chiaro: sì. Non avrà la classe di Messi e Ronaldo, ma nessuno vede la porta come lui. Il Tottenham si gode il suo gioiello per cercare di andare sempre più su in Premier League e non solo: c’è una Juventus in Champions League da affrontare. I bianconeri hanno un nemico mascherato da cecchino infallibile.

Premier League, Kane festeggia il gol
Premier League, Kane protagonista contro il Liverpool

Premier League, Kane e i record

C’è un dato che fa paura quando si parla di Harry Kane: la continuità. Da quando ha vestito la maglia del Tottenham da titolare, il pallone l’ha sempre buttato dentro. Diventa il perno d’attacco degli Spurs nella stagione 2014/2015: 31 gol totali, 21 in Premier League. Inizia la sua ascesa.

Oggi parliamo di un fenomeno dell’area di rigore. Vince due volte la Scarpa d’Oro consecutivamente (2015/2016-2016/2017), quinto giocatore a compiere questa impresa. Nella passata stagione è andato in rete 56 volte in tutte le competizioni. Solo lui, dopo un periodo lungo 7 anni, è riuscito ad interrompere il dominio di Messi e Cristiano Ronaldo. A gennaio poi, giusto per iniziare bene l’anno 2018, con una doppietta nel 4-0 rifilato all’Everton è diventato il miglior marcatore del Tottenham, superando Teddy Sheringham (a quota 97). Ora è a 100 con nessuna voglia di fermarsi. Il soprannome affibbiatogli nei giorni del suo esordio in Premier League, Hurricane, gli si addice sempre di più.

Occhio allora alle previsioni meteo per il 13 febbraio su Torino e il 7 marzo su Wembley. Alla doppia sfida degli ottavi di Champions League contro la Juventus, l’attaccante ci arriva più in forma che mai. A Torino si parla di un Max Allegri che lo studia da giorni. È il pericolo numero uno, la difesa bianconera dovrà costruirgli intorno un bunker.

Eroe del Tottenham

I prossimi passi: diventare leggenda del Tottenham. Kane è il nono cannoniere di tutti i tempi degli Spurs con 128 reti. Il record assoluto di 266 appartiene a Jimmy Graves. Se continua a segnare così, il buon Harry centrerà l’obiettivo nel giro di poco tempo. In questa stagione però (e qui c’è di mezzo la Juventus), può diventare il miglior marcatore del Tottenham nelle competizioni UEFA. Segnati 18 gol, il record di Jermain Defoe dista 5 reti.

Dopo il calcio, la sua più grande passione è il football americano. Ha due labrador, chiamati come i quarterback Brady e Wilson:

Quando mi ritirerò, sarebbe bello andare in NFL a fare il kicker anche per una sola partita.

Tentazione

In Spagna c’è un Real Madrid a caccia di un attaccante. Cristiano Ronaldo non conosce ancora il suo futuro, Benzema non sembra più quello di una volta. Patron Florentino Perez è pronto così ad entrare in scena con una valigia piena di soldi. Piace Mauro Icardi, vero, ma soprattutto Kane del Tottenham. Qualche giorno fa Mundo Deportivo parla di un'offerta da 200 milioni da recapitare agli Spurs. Che hanno sempre alzato un muro. Ma sono tanti soldi e sarà decisiva la parola del giocatore.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.