Bundesliga, racconta troppe menzogne: l'Augsburg sospende Opare

Troppe bugie, e l'Augsburg ha deciso di sospenderlo. Daniel Opare raccontava troppe menzogne a compagni e dirigenti: a fine anno andrà via a parametro zero.

In Bundesliga l'Augsburg sospende Opare perché racconta troppe bugie

582 condivisioni 15 commenti

di

Share

Le bugie, si sa, hanno le gambe corte. E infatti l'avventura di Daniel Opare all'Augsburg, in Bundesliga, è finita anzitempo. Tutto colpa delle menzogne. Tante, troppe. Come spiegato dal durissimo comunicato stampa del club con il quale si annunciava la sospensione del giocatore.

Non vengono fatti giri di parole. Si parla proprio di bugie. Perché l'Augsburg si è stufato delle continue prese in giro di Opare e le ha volute rendere pubbliche. E sabato il club di Bundesliga ha pubblicato l'annuncio sul proprio sito ufficiale:

Daniel Opare ci ha ripetutamente mentito, anche se messo di fronte ai fatti. Inoltre ha spesso infranto regole di spogliatoio.

Giocatore sospeso e trattative per il rinnovo (il suo contratto scade al termine della stagione) cessate immediatamente. Opare è libero di trovarsi un nuovo club. Che sia in Bundesliga o che sia all'estero. Ma sicuramente non giocherà più per l'Augsburg.

Vota anche tu!

L'Augsburg ha fatto bene a sospendere Opare?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bundesliga, l'Augsburg sospende Opare: troppe bugie

L'ultima bugia riguardava fra l'altro una trattativa di calciomercato. Opare è infatti libero di firmare per altri club. Per questo, oltre all'offerta di rinnovo dell'Augsburg, stava valutando le proposte di altre società. Una fra tutte quella dello Schalke 04. La scorsa settimana il difensore dell'Augsburg, titolare inamovibile in questa stagione, era all'aeroporto di Dusseldorf dove ha cenato con il tecnico Domenico Tedesco e con il ds Heidel. Lui però aveva chiesto un giorno di permesso per motivi personali. Lo Schalke, fra l'altro, aveva avvertito l'Augsburg della trattativa, pur non essendo tenuto a farlo. Ma Opare ha negato. Anche se è spuntata una foto dell'incontro.

Daniel Opare
Daniel Opare

Il giocatore potrà allenarsi da solo, senza i compagni, fino al termine della stagione, ma non verrà più impiegato. La società ha spiegato di essere stufa delle bugie raccontate da Opare:

Lui e suo fratello hanno mentito in continuazione. Mentiva a noi, ma anche nello spogliatoio e sul campo d'allenamento. Ci ha mentito troppo spesso e all'Augsburg ci sono dei valori precisi. Può cercarsi una squadra nella quale i suoi comportamenti vengano accettati.

Le bugie, si sa, hanno le gambe corte. E infatti l'avventura di Daniel Opare all'Augsburg è finita anzitempo. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.