Champions League, Neymar aspetta il Real Madrid: "Non vedo l'ora!"

Tra meno di due settimane, in Champions League, il suo PSG affronterà il Real Madrid: una sfida che Neymar non vede l'ora di affrontare.

767 condivisioni 7 commenti

di

Share

Il prossimo 14 febbraio il Paris Saint-Germain di Neymar sarà chiamato a misurarsi in un importantissimo banco di prova, affrontando il Real Madrid campione in carica nel doppio confronto valido per garantirsi l'accesso ai quarti di finale di Champions League.

Una partita importantissima che potrebbe segnare un salto di qualità per il PSG, da anni dominante nel proprio campionato ma ancora in cerca della definitiva consacrazione nel torneo per club più importante al mondo. Una sfida che potrebbe anche preoccupare qualcuno, ma non Neymar, che ha dichiarato di non vedere l'ora di giocare questa gara.

Decisivo nel 3-0 in trasferta sul campo del Lille, vittoria che ha riportato a -11 in classifica i diretti inseguitori dell'Olympique Marsiglia, Neymar ha detto alla stampa di non avere paura, ma di sentirsi pronto, e con lui i compagni.

Champions League: Neymar aspetta il Real Madrid con ansia

Arrivato la scorsa estate per la cifra-record di 222 milioni di euro, Neymar è la ciliegina sulla torta di un progetto che già da molti anni mira a far diventare il Paris Saint-Germain uno dei club più forti del pianeta. Un obiettivo ambizioso che non può ovviamente che passare da buone prestazioni in campo europeo.

Da tempo ormai, per i parigini, vincere la Ligue 1 è quasi una formalità: il vero obiettivo è la Champions League, e sconfiggere il Real Madrid campione in carica significherebbe davvero molto sotto tanti punti di vista, dando all'ambiente la consapevolezza che alzare il trofeo è possibile.

Non vedo l'ora che arrivi quel giorno, impossibile essere più ansioso. Siamo pronti per giocare certe partite.

Avanzare in Champions League, sconfiggere il Real Madrid a cui è stato accostato durante tutto il calciomercato invernale, essere protagonista del salto di qualità di un club ambizioso e che su di lui ha investito tanto e dimostrarsi all'altezza dei migliori al mondo: c'è da credere che per Neymar, il prossimo 14 febbraio, si giocherà molto più di una partita.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.