Liga, Montella e le misure dei campi: "A Eibar è molto piccolo"

Il tecnico del Siviglia, sconfitto 5-1 in casa dei baschi, sottolinea la difficoltà di giocare sul campo dell'Eibar: l'Ipurua è effettivamente il più piccolo del campionato.

1k condivisioni 124 commenti

di

Share

Si dice che le misure non contino. Ma in questo caso, almeno per quanto riguarda il tecnico del Siviglia Vincenzo Montella, il concetto non corrisponde a realtà. Ovviamente non si parla di una di quelle domande che attanagliano da anni l'umanità (ci siamo capiti), ma semplicemente di calcio. O meglio, di campi da calcio.

Già, perché dopo la sonora sconfitta per 5-1 in casa dell'Eibar nell'ultima partita di Liga, l'ex allenatore del Milan ha analizzato la débacle, prendendo in considerazione sia il poco riposo avuto a disposizione - "72 ore di recupero sono troppo poche e i nostri rivali ci hanno sovrastato dal punto di vista fisico" - che le dimensioni dell'Ipurua, il terreno di gioco dei baschi:

È un campo molto piccolo e strano. Non ci ha dato l'opportunità di giocare come avremmo voluto. Adesso possiamo solo pensare al futuro.

Non si tratta di una scusa o di una ricerca di alibi, ovviamente Montella dovrà cercare altrove le risposte per spiegare una sconfitta del genere sul campo dell'Eibar, ora distante solo un punto nella classifica. È però un dato di fatto, perché realmente lo stadio degli Armeros è di dimensioni più ridotte rispetto agli altri della Liga.

Liga, Montella e le dimensioni dell'Ipurua

Partiamo dal presupposto che le indicazioni della FIFA al riguardo siano abbastanza chiare: le dimensioni regolamentari di un campo da calcio possono variare tra una lunghezza di 90 e 120 metri, mentre per quanto riguarda la larghezza si va dal minimo di 45 al massimo di 90. Una bella forbice, che per le gare di livello internazionale viene estremamente ridotta alle restrizioni di lunghezza, tra i 100 e 110 metri, e quelle di larghezza, da 64 a 75.

Ovviamente la maggior parte delle squadre professionistiche si sono adeguate alla seconda indicazione, anche se resta sempre un buon margine per "personalizzare" le dimensioni del proprio terreno di gioco.

Guardando nello specifico in Liga, quello dell'Eibar è effettivamente il più piccolo in assoluto, con i suoi 103 metri di lunghezza per 65 di larghezza, che lo fanno estendere per una superficie di 6695 metri quadrati. Più corto di questo c'è solo il Municipal de Montilivi del Girona (appena 100 metri), che però è leggermente più largo (68 metri), arrivando così a coprire 6800 m².

Tutte le misure dei campi spagnoli

Considerando che il Ramón Sánchez Pizjuan del Siviglia (così come i campi di Valencia, Real Sociedad, Leganes e Levante) è quello più grande in assoluto del campionato spagnolo con 7350 metri quadrati di estensione, frutto dei 105 metri di lunghezza e 70 di larghezza (misura massima della Liga), va da sé che la differenza con il piccolo Ipurua sia molto sostanziosa e che effettivamente possa influire nello sviluppo del gioco.

Montella però si dovrà abituare presto a questi cambi di dimensione, perché in Spagna si troverà a doversi confrontare con ben 8 diverse misure dei campi da calcio.

Il Benito Villamarín di Siviglia, ad esempio è sia quello più lungo che il più stretto, mentre quelli di Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid sono tutti uguali, appena due metri meno larghi del Ramón Sánchez Pizjuan. C'è tanta varietà, insomma. Ecco qui di seguito tutte le misure, elencate in modo decrescente dal più grande al più piccolo, per metri quadrati di estensione.

  1. 7350 (105 x 70) - Ramón Sánchez Pizjuan (Siviglia), Mestalla (Valencia), Anoeta (Real Sociedad), Municipal de Butarque (Leganes), Ciutat de València (Levante)
  2. 7314 (106 x 69) - Coliseum Alfonso Pérez (Getafe) 
  3. 7208 (106 x 68) - Mendizorrotza (Alaves)
  4. 7140 (105 x 68) - Camp Nou (Barcellona), Santiago Bernabeu (Real Madrid), Wanda Metropolitano (Atletico Madrid), La Cerámica (Villarreal), San Mamés (Athetic Bilbao), RCDE Stadium (Espanyol), Riazor (Deportivo La Coruña), La Rosaleda (Malaga), Estadio de Gran Canaria (Las Palmas)
  5. 7035 (105 x 67) - Balaídos (Celta Vigo)
  6. 6848 (107 x 64) - Benito Villamarín (Betis) 
  7. 6800 (100 x 68) - Municipal de Montilivi (Girona)
  8. 6695 (103 x 65) - Ipurua (Eibar)

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.