Barcellona: Luis Suarez scatena le ire del Valencia

Il Valencia è stufo dei comportamenti antisportivi di Luis Suarez, manifestati anche in occasione della semifinale d'andata di Copa del Rey vinta dai blaugrana.

1k condivisioni 16 commenti

di

Share

Il Valencia dice stop. Il club iberico si è stancato di dover registrare a più riprese il comportamento antisportivo dell'attaccante del Barcellona, Luis Suarez, protagonista nella semifinale d'andata di Coppa del Re che ha visto i blaugrana imporsi di misura sui Murciélagos proprio grazie ad un suo gol. Il calcio rifilato a Ruben Vezo e i confronti ai limiti del regolamento con Gabriel Paulista hanno rappresentato la goccia che ha fatto traboccare il vaso già colmo dei valenciani, ora pronti a segnalare l'accaduto.

Luis Suarez Barcellona
Luis Suarez festeggia il gol che ha permesso al Barcellona di vincere la semifinale d'andata di Copa del Rey contro il Valencia di Marcelino.

Suarez, che saltò la finale della scorsa edizione di Copa del Rey proprio per squalifica, non è certo nuovo - come ricorda Marca - ad atteggiamenti di questo tipo, essendo il classico attaccante sempre a cavallo del filo che separa durezza e irregolarità. L'obiettivo del Valencia, come detto pronto a denunciare quanto accaduto giovedì scorso, sarà quello di evitare il classico alibi del "quello che accade in campo resta in campo".

A sottolineare in maniera decisa la disapprovazione del Valencia ci ha pensato Gabriel Paulista, che nel post-match della gara d'andata ha chiarito come i botta e risposta con l'attaccante del Barcellona non siano stati affatto amichevoli - per utilizzare un eufemismo -.

Mi ha dato del ca**sotto ("cagon", ndr), ed io per tutta risposta gli ho detto che per me era il miglior attaccante del mondo.

Barcellona: Suarez rischia di saltare la finale di Copa del Rey

Con una semifinale di ritorno da giocare in quello che si preannuncia un Mestalla caldissimo il Barcellona è ben conscio della necessità di tenere a freno il carattere di Luis Suarez. Il Pistolero infatti salterà l'eventuale finale di Coppa del Re in caso di nuova ammonizione, con i blaugrana che - in caso di passaggio del turno - si troverebbero a rivivere un insolito déjà-vu a quasi un anno dal confronto con l'Alaves, con l'uruguaiano che non prese parte alla sfida che portò il partente Luis Enrique a vincere il suo ultimo trofeo sulla panchina del Barça. L'ex Liverpool, dunque, è avvisato: giovedì prossimo non sarà concesso margine d'errore, onde evitare di lasciare sola un'altra volta la propria squadra in una delle possibili finali stagionali.

Vota anche tu!

Copa del Rey: il Barcellona riuscirà ad agguantare la finale anche quest'anno?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.