Ligue 1, punito l'arbitro Chapron: maxi squalifica di 6 mesi

La Federazione francese ha punito il fischietto 45enne con una squalifica di 6 mesi, di cui 3 con la condizionale.

795 condivisioni 15 commenti

Share

Un'autentica follia. Ad averla commessa l'arbitro francese Tony Chapron, diventato famoso durante Nantes-PSG - match valido per la 20esima giornata di Ligue 1 - per un'espulsione surreale comminata al difensore dei canarini Diego Carlos. 

Ligue 1, sospeso Tony Chapron

Per i pochi che non ricordassero l'episodio, un breve riassunto. Mentre scorrono gli ultimi minuti di gioco, Chapron cade dopo un contatto fortuito con il giocatore di Ranieri e reagisce dandogli un calcio da terra. Non contento, estrae anche il cartellino rosso tra l'incredulità generale.

All'indomani Chapron viene sospeso e chiede pubblicamente scusa, parole che però non gli bastano per evitare una maxi punizione. La Commisione disciplinare ha infatti deciso di sanzionarlo con 6 mesi di squalifica, di cui 3 con la condizionale. Per un po' dunque, non lo vedremo sui campi della Ligue 1.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.