Serie A, probabili formazioni Inter-Crotone: Eder al posto di Icardi

L'infortunio di Icardi spinge Spalletti a ricorrere all'oriundo che non segna dal 5 novembre (suo unico gol in campionato): Zenga senza Sampirisi e Stoian.

109 condivisioni 1 commento

di

Share

Per ritrovare una vittoria che in campionato non arriva da 7 partite (la partita a San Siro con il Chievo dello scorso 3 dicembre), l'Inter probabilmente dovrà fare a meno del suo uomo più importante, quel Mauro Icardi autore di 18 reti sulle 37 complessive in Serie A, praticamente il 50%. Come noto per l'attaccante nerazzurro sarà molto complicato partecipare a Inter-Crotone, per via dell'elongazione agli adduttori della coscia destra che, almeno in teoria, dovrebbe tenerlo fuori per le prossime due partite.

Sottolineiamo in teoria, perché da Appiano Gentile vogliono fare di tutto per provare un recupero lampo e mettere il bomber a disposizione di Spalletti.

Già nella giornata odierna sono previsti nuovi esami, con la situazione che sarà valutata giorno dopo giorno per capire se ci siano realmente spiragli di vederlo partire dal primo minuto o quantomeno di permettere al tecnico di Certaldo di portarlo con sé in panchina. Al momento lo scenario di probabili formazioni più plausibile è quello che vede Eder al centro dell'attacco nerazzurro in Inter-Crotone, per la prima volta titolare in questa Serie A, dove è andato a segno in una sola occasione, la gara al Meazza pareggiata 1-1 con il Torino dello scorso 5 novembre. Ha trovato poco spazio, l'oriundo, in questa prima parte di stagione, per questo si era parlato anche di un suo possibile addio nella sessione di calciomercato appena conclusa.

Serie A, probabili formazioni Inter-Crotone

Lo stesso discorso di Eder vale anche per Brozovic, ma entrambi sono rimasti a Milano e dovrebbero partire dal primo minuto in Inter-Crotone: nelle probabili formazioni figura infatti anche il centrocampista croato, in leggero vantaggio su Gagliardini per un posto al fianco di Vecino nel 4-2-3-1 di Spalletti. Per il resto in difesa dovrebbero trovare spazio D'Ambrosio, Skriniar, Miranda e Cancelo (confermato sulla sinistra), con Candreva, Borja Valero e Perisic alle spalle dell'unica punta.

Per quanto riguarda il Crotone, Zenga tornerà nel suo San Siro con due defezioni importanti, quelle del terzino Sampirisi e dell'ala Stoian, entrambi titolari nell'ultima partita di Serie A contro il Cagliari. L'esterno difensivo ha riportato proprio in quella gara una frattura allo zigomo, che inizialmente non sembrava essere niente di grave, ma che nelle ore successive lo ha addirittura costretto a un intervento chirurgico.

Si è bloccato nella partita con i sardi pure il romeno Stoian, uscito subito dopo lo scontro con Pisacane al 12'. Così come accaduto in quell'occasione, il suo posto a completare il tridente con Trotta e Ricci lo prenderà Nalini, mentre in difesa toccherà all'ex nerazzurro Davide Faraoni occupare la posizione di Sampirisi nella linea difensiva insieme a Martella, Capuano e Ceccherini. Per il resto infatti la squadra dovrebbe essere confermata nei restanti 9/11, con il nuovo acquisto Benali in mediana al fianco di Barberis e Mandragora.

Probabili formazioni

Inter (4-2-3-1) - Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo; Brozovic, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Eder. All. Spalletti.

Crotone (4-3-3) - Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Barberis, Mandragora; Ricci, Trotta, Nalini. All. Zenga.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.