Serie A, le probabili formazioni di Verona-Roma: torna Perotti dal 1'

Il lunch match di domenica è decisivo per la corsa alla Champions League dei giallorossi: Pecchia punta sui nuovi arrivati, Di Francesco recupera l'esterno argentino.

145 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Serie A entra sempre più nel vivo. Così come la corsa a un posto per la prossima Champions League: se il discorso scudetto riguarda solo Juventus e Napoli, ci sono tre squadre che dovranno contendersi gli ultimi due posti buoni per l'Europa che conta. Al terzo posto c'è la Lazio di Inzaghi, seguita a due punti dall'Inter. La squadra di Spalletti è a +3 sulla diretta inseguitrice, la Roma.

Stando alle probabili formazioni, Di Francesco dovrebbe recuperare Diego Perotti. Entrato solo nel finale nella sconfitta rimediata dalla Roma contro la Sampdoria. L'argentino ha smaltito l'affaticamento muscolare e dovrebbe rientrare tra i titolari per il lunch match del Bentegodi.

I giallorossi domenica se la vedranno con l'Hellas Verona, reduce da una clamorosa vittoria in casa della Fiorentina. La lotta per rimanere in Serie A è agguerrita: i ragazzi di Pecchia cercano continuità di risultati provando a sfruttare il fattore campo. Andiamo ad analizzare le scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni della sfida.

Vota anche tu!

Chi avrà la meglio al Bentegodi tra Hellas Verona e Roma?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Serie A, le probabili formazioni di Verona-Roma

QUI VERONA - L'Hellas va alla ricerca di un'altra impresa. Domenica al Bentegodi arriva la Roma quinta in classifica: Pecchia dovrà fare i conti con qualche assenza, soprattutto in attacco. Dopo l'addio di Pazzini, direzione Levante, il tecnico dovrà rinunciare a Kean (squalificato) e Cerci (infortunato). Una sfida caratterizzata da un tabù lungo 22 anni. Il Verona non vince contro la Roma in Serie A dal 1996: nove sconfitte e cinque pareggi negli ultimi 14 incontri.

Spazio ai nuovi acquisti, quindi. Nel calciomercato di gennaio sono arrivati Petkovic dal Bologna e Matos dall'Udinese (entrambi in prestito). I due andranno a completare il tridente insieme all'osservato speciale della partita, Daniele Verde. Lui, di proprietà della Roma, girato al Verona fino a giugno. In difesa conferma importante per Vukovic, tra i migliori nella gara della scorsa settimana con la Fiorentina.

La probabile formazione (4-3-3) - Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Buchel, Valoti; Matos, Petkovic, Verde. All. Pecchia.

QUI ROMA - Dopo cinque giornate d'astinenza, la Roma ha assolutamente bisogno di tornare alla vittoria se non vuole dire addio del tutto alla prossima Champions League. Un'emergenza che si aggrava se si considerano le partite giocate lontano dall'Olimpico: quattro pareggi e una sconfitta nelle ultime cinque trasferte.

In difesa Fazio si riprende il posto da titolare, con Juan Jesus che torna ad accomodarsi in panchina. L’unico ballottaggio riguarda il centrocampo: Strootman è in vantaggio per sostituire l’acciaccato De Rossi come regista, ai suoi lati confermati Pellegrini e Nainggolan. Dzeko è rimasto e partirà titolare anche domenica: il bosniaco ha posto fine al suo digiuno contro la Samp, il gol in trasferta mancava da sei giornate consecutive. El Shaarawy e Perotti completano le probabili formazioni.

La probabile formazione (4-3-3) - Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.