Formula 1, l'Alfa Romeo Sauber si presenta il 20 febbraio: ok i test

Cresce la curiosità intorno al nuovo progetto che vede il ritorno del Biscione nel Circus dopo 32 anni. E il 26 febbraio prove a Barcellona prima dell'inizio della stagione.

158 condivisioni 0 commenti

di

Share

C’è attesa, tanta attesa per vedere dal vivo la nuova Alfa Romeo Sauber in Formula 1. Appassionati e tifosi hanno una data sull’agenda: la nuova monoposto sarà svelata al pubblico il prossimo 20 febbraio. Qualcosa era stato già visto ad inizio dicembre, quando Sergio Marchionne, presidente e ad FCA, aveva annunciato il ritorno del Biscione nel Circus dopo 32 anni.

Vecchi e nuovi fan, tutti davanti al monitor tra una ventina di giorni. Il sipario si alzerà via web direttamente dal quartier generale della Sauber. Attenzione massima perché la monoposto sarà una delle prime a farsi conoscere.

Accanto al bolide con motore Ferrari ci saranno i due piloti, Charles Leclerc, al debutto in Formula 1 dopo aver dominato in Formula 2 nella stagione passata, e Marcus Ericcson. In queste ore il team italo-svizzero ha completato anche i crash test: tutto superato. Manca sempre meno per accendere i motori.

Formula 1, Leclerc e Ericcson dell'Alfa Romeo Sauber
Formula 1, il giorno dell'annuncio dell'Alfa Romeo Sauber

Formula 1, in arrivo l’Alfa Romeo Sauber

Ci teneva tanto Sergio Marchionne a presentare la nuovissima Alfa Romeo Sauber sulla pista di Balocco, costruita proprio dall’azienda di Arese negli anni ’60. Perché la storia vuole la storia. Dopo 32 anni si rivedrà il Biscione sfrecciare tra le auto di Formula 1. Il progetto va avanti a gonfie vele e alla massima velocità. Non c’era però il tempo materiale per organizzare lo spostamento della vettura in Italia. E così la C37, questo il nome in codice della monoposto, verrà svelata in casa Sauber e tramite web.

Sarà la prima scuderia a presentare la macchina per il 2018. O meglio, il 16 febbraio via il telo anche sulla Williams. Ma la scuderia di Groove mostrerà di fatto solo la livrea della FW41. Uno scheletro automobilistico accompagnato dai piloti.

Si inizia a fare sul serio

Quelli dell'Alfa Romeo Sauber lavorano a testa bassa. Superati i crash test necessari per ricevere l’omologazione da parte della FIA. Il prossimo passo, dopo la presentazione, sarà quello di mettere finalmente le ruote su pista. Quando? Il prossimo 26 febbraio.A Barcellona sono previsti i primi test invernali ad un mese dall’inizio del Mondiale.

La C37 è stata disegnata dall’italiano Luca Furbatto. L’ingegnere ha un passato importante in Formula 1: dalla Manor, passando per Toro Rosso, McLaren e Toyota. Motore e cambio marcati Ferrari versione 2018. In casa Alfa Romeo Sauber c’è voglia di riscatto, di podi, di far vedere a tutti che la storia conta. Obiettivo: fare più punti possibili.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.