Calciomercato: i trasferimenti più importanti dell'ultima giornata

Si è chiuso il calciomercato di gennaio: ecco quali sono stati i colpi più importanti dell'ultimo giorno.

1k condivisioni 8 commenti

di

Share

Si chiude il calciomercato di gennaio, ed è la Premier League la grande protagonista delle trattative nell'ultimo giorno disponibile. In Serie A sfumano le trattative più chiacchierate, e cioè quelle legate ai nomi di Javier Pastore e Matteo Politano: se per il primo la trattativa tra PSG e Inter non è mai veramente decollata, per il secondo fino allo scoccare delle 23 è rimasta aperta la possibilità di un passaggio dal Sassuolo al Napoli. 

In Italia, dunque, l'ultimo giorno di calciomercato è stato in linea con il resto della sessione invernale, che non ha visto grandi movimenti se non due addii di un certo spessore: hanno lasciato il nostro campionato, negli scorsi giorni, Emerson Palmieri e Pietro Pellegri, finiti rispettivamente al Chelsea e al Monaco. Per il resto le squadre italiane sono state protagoniste di movimenti minori, con l'affare Politano-Napoli che fino all'ultimo momento ha catalizzato l'attenzione degli addetti ai lavori. 

Grande protagonista dell'ultima giornata di affari è stata la Premier League inglese, il campionato più ricco al mondo e che anche in questa sessione non ha lesinato sui fuochi d'artificio: un complesso giro di attaccanti ha coinvolto Arsenal, Chelsea e Borussia Dortmund: in Inghilterra si potranno godere i gol di Aubameyang. 

Pierre-Emerick Aubameyang con Arsene Wenger
Costato 63,5 milioni di euro, Aubameyang è l'acquisto più costoso dell'ultimo giorno del mercato di gennaio.

Calciomercato: ecco i colpi dell'ultimo giorno

C'era grande attesa per un affare che infine si è concretizzato proprio il 31 gennaio, ultimo giorno utile per ufficializzare i trasferimenti del calciomercato di gennaio: Pierre-Emerick Aubameyang, omai in rotta con il Borussia Dortmund, si è trasferito all'Arsenal per l'equivalente di più di 63 milioni di euro, con i "Gunners" che hanno a loro volta ceduto Olivier Giroud al Chelsea. Avuto il vice-Morata che cercava, Conte ha così fatto partire Michy Batshuayi, desideroso di trovare spazio con continuità. Lo troverà proprio a Dortmund, dove è arrivato in prestito proprio per sostituire Aubameyang. In casa Manchester United, resta Zlatan Ibrahimovic, ma il suo addio è solo rimandato: il matrimonio con i Los Angeles Galaxy si farà a giugno.

Importante rinforzo anche per il Tottenham Hotspur, che nel prosieguo del campionato - e nella sfida di Champions League contro la Juventus - potrà contare anche sull'estro del talentuoso brasiliano Lucas Moura, un po' appannato dopo le ultime stagioni in chiaroscuro al Paris Saint-Germain ma dotato di una classe indiscutibile e deciso a rimettersi in gioco. Per averlo, il club allenato da Pochettino ha speso quasi 30 milioni, cinque in più di quanto è costato allo Swansea il ritorno alla base di André Ayew dopo un anno e mezzo.

Riassumiamo dunque tutti i trasferimenti più importanti che si sono verificati nell'ultimo giorno di mercato in Italia e nel resto d'Europa.

Ultimo giorno di mercato in Italia

  • Hector Moreno dalla Roma alla Real Sociedad (6 milioni €)
  • Jonathan Silva dallo Sporting Lisbona alla Roma (5 milioni €)
  • Emanuele Giaccherini dal Napoli al Chievo Verona (prestito)
  • Khouma Babacar dalla Fiorentina al Sassuolo (prestito)
  • Diego Falcinelli dal Sassuolo alla Fiorentina (prestito)
  • Carlos Sanchez dalla Fiorentina all'Espanyol (prestito)
  • Riccardo Orsolini dall'Atalanta al Bologna (prestito)
  • Simone Romagnoli dall'Empoli al Bologna (prestito)
  • Domenico Maietta dal Bologna all'Empoli (prestito)
  • Giampaolo Pazzini dal Verona al Levante (prestito)
  • Yuto Nagatomo dall'Inter al Galatasaray (prestito)
  • Daniel Bessa dal Verona al Genoa (prestito)
  • Moussa Diaby dal Paris Saint-Germain al Crotone (prestito)
Javier Pastore in azione con la maglia del Paris Saint-Germain
Nessun ritorno in Italia per Javier Pastore: il passaggio all'Inter è saltato

I trasferimenti più importanti in Europa

  • Gerard Delofeu dal Barcellona al Watford (prestito)
  • Badou Ndiaye dal Galatasaray allo Stoke City (16 milioni €)
  • André Ayew dal West Ham United allo Swansea City (23 milioni €)
  • Lucas Moura dal Paris Saint-Germain al Tottenham Hotspur (28,5 milioni €)
  • Sofiane Hanni dall'Andelecht allo Spartak Mosca (8 milioni €)
  • Michy Batshuayi dal Chelsea al Borussia Dortmund (prestito)
  • Olivier Giroud dall'Arsenal al Chelsea (17 milioni €)
  • Augusto Fernandez dall'Atletico Madrid al Beijing Renhe (4,5 milioni €)
  • Sebastian Langkamp dall'Hertha Berlino al Werder Brema (2,5 milioni €)
  • Milot Rashica dal Vitesse al Werder Brema (7 milioni €)
  • Pierre-Emerick Aubameyang dal Borussia Dortmund all'Arsenal (63,5 milioni €)
  • Didier Ndong dal Sunderland al Watford (prestito)

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.