Premier League, Mourinho: "Pochettino ha il talento per un grande club"

Alla vigilia del match tra Tottenham e Manchester United, l'allenatore portoghese ha usato parole di elogio nei confronti del collega: "Ha una grande carriera davanti a sé".

293 condivisioni 3 commenti

di

Share

Turno infrasettimanale in Premier League. A catalizzare l'attenzione sarà lo scontro diretto per un posto in Champions League: a Wembley si sfidano la seconda e la quinta forza del campionato inglese, sarà Tottenham-Manchester United. All'andata furono i Red Devils ad imporsi, sfruttando il fattore campo e la pesante assenza di Harry Kane, che stasera sarà regolarmente in campo. Decisivo il gol di Martial a meno di dieci minuti dalla fine.

Quella di stasera sarà anche una battaglia tra i due allenatori. José Mourinho da una parte, fresco di rinnovo, e Mauricio Pochettino dall'altra. L'arrivo di entrambi sulle rispettive panchine ha consentito ai due club di risollevarsi dopo diverse stagioni tra alti e bassi. Sono riusciti a trasmettere la loro filosofia di gioco ai calciatori: calcio semplice, ma concreto. Bello e spietato.

Si conoscono dai tempi della Liga, da quando Mourinho arrivò al Real Madrid nel 2010 per prendere il posto di Manuel Pellegrini. Era già da un anno invece che Pochettino guidava l'Espanyol. Tre stagioni fatte di duelli, poi entrambi hanno scelto di volare in Premier League: il portoghese è tornato al Chelsea, mentre l'argentino ha accettato l'offerta del Southampton. Il resto è storia recente. E il futuro?

Vota anche tu!

Chi avrà la meglio a Wembley tra Tottenham e United?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Premier League, Mourinho elogia Pochettino

Una stima che va al di là della professione. C'è rispetto e amicizia. Ecco perché Mourinho è convinto che il suo collega possa allenare un top club a livello mondiale. Il nome di Pochettino nelle ultime settimane è stato spesso accostato al Real Madrid: il presidente Florentino Perez ha individuato nel suo profilo l'erede perfetto di Zidane sulla panchina dei campioni d'Europa in carica. In Liga CR7 e compagni sono a 19 punti dalla vetta occupata dal Barcellona, sono stati eliminati in Copa del Rey e nel girone di Champions League sono arrivati alle spalle del Tottenham, dovendo così affrontare il PSG agli ottavi. Una sfida che sarà decisiva per il futuro di Zizou al Real. 

Ma se dovesse arrivare la chiamata, Pochettino sarebbe l'uomo giusto per dare nuova spinta a uno spogliatoio che sembra aver perso le motivazioni dopo un dominio durato due anni. Ne è convinto lo Special One, che alla vigilia del match contro gli Spurs, non ha lesinato parole di elogio per il manager argentino:

Credo che abbia il talento per allenare in una grande squadra. Anche se credo che sia già in un grande club, basti vedere la storia del Tottenham: ha grandi aspettative e obiettivi da raggiungere.

Tottenham-United, Mourinho e Pochettino
José Mourinho (55) e Mauricio Pochettino (45)

Penso che sia già al massimo livello, Premier League e Tottenham sono il top. Secondo me resterà al Tottenham per tanti anni, poi andrà via e farà una grande carriera.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.