Serie A, Milan-Lazio: Procura FIGC chiede prova TV per il gol di Cutrone

Il gol di gomito segnato dall'attaccante rossonero contro la Lazio potrebbe essere oggetto di prova TV: il rischio è una squalifica di due giornate.

305 condivisioni 99 commenti

| aggiornato

Share

Su Instagram giura sia stato un gesto involontario, ma a deciderlo non sarà lui. Il gol segnato di gomito da Patrick Cutrone in Milan-Lazio, match valido per la 22esima giornata di Serie A, rischia di costare caro all'attaccante rossonero. La Procura della Federcalcio ha infatti chiesto la prova TV al Giudice Sportivo che potrebbe squalificare il giocatore per due giornate. 

Il regolamento dice che "la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano" rappresenta condotta gravemente antisportiva. Gira tutto intorno a quel "volontariamente". 

Il Giudice Sportivo dovrà prima valutare se la prova è ammissibile e in secondo luogo stabilire la volontarietà o meno del gesto. Cutrone ha già detto la sua, dichiarandosi dispiaciuto del fatto che la sua onestà sia stata messa in discussione. Ora non gli resta che attendere. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.