Serie A, Icardi su Instagram: "Ciao ciao...". Ma l'Inter non c'entra

Un messaggio su Instagram dell'attaccante argentino spaventa i tifosi nerazzurri: il club esclude il riferimento a un addio.

8 commenti

| aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Basta un messaggio su Instagram per alimentare voci e indiscrezioni. Figuriamoci poi se è periodo di calciomercato. Mauro Icardi pubblica una foto su Instagram accompagnata da una frase della canzone "Adios" di Gustavo Cerati: "Poter dire addio è crescere", si legge. Ci sono anche un "chau chau" e due emoticons con salutano.

I tifosi nerazzurri iniziano subito a preoccuparsi: "Si riferisce all'Inter? Parla di un addio?", il quesito che va per la maggiore. C'è addirittura chi ipotizza un suo imminente approdo al Real Madrid, club che lo segue da tempo. 

Dall'Inter arrivano ovviamente smentite, il giocatore non si riferisce a un suo trasferimento. E allora cosa vuol dire quel post? La soluzione potrebbe darla un'altra emoticon presente nel post, raffigurante una posa tanto cara a Brozovic. Possibile che il saluto di Icardi fosse destinato al compagno di squadra, sempre sul piede di partenza. 

Calciomercato Inter, Ausilio su Icardi e Pastore

Di Mauro Icardi, che ha un contratto con l'Inter fino al 2021 (con clausola di 110 milioni di euro valida solo per l'estero) a 4,5 milioni più bonus a stagione, ha parlato il direttore sportivo Piero Ausilio all'uscita della sede nerazzurra:

Io regalo realtà, non sogni. Il messaggio di Icardi? Certe cose non mi interessano, non è un messaggio per noi. Pastore? Non ci sono le condizioni in questo momento, né per lui né per altri. 

Chau Chau 👋🤔

A post shared by Mauro Icardi (@mauroicardi) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.