Premier League, il Manchester City perde Sané dopo il fallo di Bennett

Il fallo durissimo di Bennett in FA Cup mette ko il tedesco. Pep Guardiola non ci sta e si sfoga: "I calciatori sono degli artisti, vanno protetti".

4k condivisioni 310 commenti

di

Share

Sì, va bene. La Premier League è un campionato da duri, così come l’FA Cup e il calcio inglese in generale. Ma è impossibile non descrivere il brutto fallo di Joe Bennett su Leroy Sané come un’entrata killer. Il Manchester City perde il tedesco per un mese. Pep Guardiola alza la voce e chiede più tutela per i giocatori. Eppure il collega del Cardiff, Neil Warnock, non è d’accordo con il catalano. Il match vinto dai Citizens per 2-0 contro i gallesi si porta dietro una scia di polemiche.

E a poco è servito il tweet della Nazionale tedesca che si raccomandava col Cardiff di andarci piano con i falli. La Germania ha tremato: tra qualche mese si giocherà il Mondiale in Russia. E Loew ci vorrebbe andare con tutti i suoi giocatori più forti.

Il rodeo è partito. Pep, arrabbiato, perderà Sané in un momento importante della stagione. Vero, la Premier League è (quasi) al sicuro. Ma all’orizzonte ci sono gli ottavi di Champions League contro il Basilea e la finale di League Cup. Partite fondamentali per una squadra che punta a vincere tutto.

Leroy Sané
Leroy Sané a terra dolorante

Premier League, il Manchester City perde Sané

Il divario enorme tra la prima classifica in Premier League, il Manchester City, e la terza in Championship, il Cardiff, è stato enorme. In FA Cup vanno avanti i Citizens grazie al 2-0 firmato De Bruyne e Sterling. L’unica nota stonata? L’infortunio di Leroy Sané. I gallesi l’hanno messa sul piano fisico, a rimetterci il tedesco dopo un’entrata killer da parte di Bennett. Guardiola non ci sta:

I giocatori vanno protetti, non solo quelli del Manchester City. Lo dico per il calcio in generale. Sono degli artisti e vanno difesi. Ogni squadra gioca come vuole. Se decidono di giocare in quel modo, va bene. Ma c’è un uomo in nero che deve decidere cosa sia corretto o scorretto.

Bennett nell’occasione del fallo killer si è beccato solo un giallo. A poco era servito il tweet, nemmeno tanto ironico, della Germania. L’avviso era stato chiaro: “Per favore, non fate male ai nostri giocatori”. Si attende la risposta social del Cardiff.

Premier League, Sané dopo il fallo
Premier League, il fallo su Sané e l'ira di Guardiola

Risponde solo Warnock

L’allenatore del Cardiff, Neil Warnock, appartiene ad un’altra generazione di manager. E da calciatore ha messo piede sui campi inglesi degli anni ’70. La sua visione di calcio, più aspra e dura, gli impedisce di condannare l’entrataccia su Sané:

In Inghilterra funziona così, cosa ti aspetti? Pensi che tutto sia bello e carino, ma non lo è. Il calcio è veloce, credi di essere sul pallone, un attimo dopo è sparito e prendi la gamba. 

Bennett, insultato sui social, ha comunque chiesto scusa all’ala tedesca:

Voglio solo scusarmi con Sané per il mio tackle. Ho provato a fermarlo, non ci sono riuscito.

Non saranno tempi facili per il difensore. Espulso nel finale per un altro cartellino giallo molto evitabile, ha fatto infuriare il suo allenatore. Che già giura di farlo allenare mattina, pomeriggio e sera.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.