Ligue 1, il PSG torna a vincere: 4-0 al Montpellier. Cavani da record

Il PSG dimentica Lione e regola facilmente il Montpellier. Cavani diventa il miglior marcatore della storia del club, superando Ibrahimovic

1k condivisioni 7 commenti

Share

Il PSG batte il Montpellier 4-0 e torna alla vittoria in Ligue 1 dopo il KO di Lione della scorsa giornata. Oltre ai tre punti c'è da celebrare il record di Edinson Cavani, che con la rete che apre le marcature all'11', mette a segno il gol numero 157 con la maglia del PSG, superando definitivamente Zlatan Ibrahimovic.

Ligue 1, PSG-Montpellier 4-0

Tutto facile per la squadra di Emery, che dopo la marcatura storica dell'uruguagio, trova il raddoppio al 40': Drexler in area avversaria conclude a rete, Mendes in tuffo si oppone ma la blocca il pallone con un braccio. L'arbitro concede giustamente il rigore, che Neymar trasforma spiazzando il portiere. Si va al riposo sul risultato di 2-0.

Il terzo squillo della partita arriva al 70': Meunier s'invola sulla destra, suggerimento rasoterra in area, Di Maria è pronto a concludere in corsa con un sinistro preciso e angolato che non lascia scampo a Leconte, 3-0. C'è ancora tempo per calare il poker, che arriva all'82': Di Maria dà il 'la' all'inserimento di Cavani in area, bravo a evitare con tocco morbido l'uscita del portiere avversario, mettendo Neymar nella condizioni di dover solo appoggiare in rete. PSG-Montpellier termina con il risultato di 4-0, la squadra di Emety allunga a +11 sul Lione, sconfitto sul campo del Bordeaux.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.