Serie A, le probabili formazioni di Milan-Lazio: Gattuso sfida Inzaghi

Big match della giornata a San Siro: Inzaghi potrebbe recuperare Immobile, mentre Gattuso punta tutto sul tridente Suso-Kalinic-Calhanoglu. Arbitrerà Irrati della sezione di Pistoia.

52 condivisioni 0 commenti

di

Share

Terza giornata di ritorno di Serie A. Si parte il sabato con le Sassuolo-Atalanta e Chievo-Juventus. Ma il piatto forte del ventiduesimo turno è rappresentato da Milan-Lazio. Gattuso proverà in tutti i modi a mettere in difficoltà Simone Inzaghi, che con la squadra sta volando alto in classifica. Grazie alla vittoria nel recupero, i capitolini hanno consolidato il terzo posto in solitaria.

Dalle parti di Milanello c'è un cauto ottimismo in merito alla partita di domenica. Merito dei due successi consecutivi ottenuti contro Crotone e Cagliari. La prova del nove per Gattuso e i suoi ragazzi è rappresentata proprio dalla sfida contro una delle squadre più in forma del campionato: i biancocelesti sono reduci da quattro vittorie nelle ultime cinque partite di Serie A.

Il punto interrogativo più grande in casa Lazio è rappresentato dalla presenza o meno di Ciro Immobile. Lui, che nella partita d'andata era stato decisivo. E che aveva servito anche l'assist del quarto gol biancoceleste a Luis Alberto. Inzaghi spera di recuperarlo in tempo per la trasferta milanese, quantomeno per averlo in panchina. Di seguito le probabili formazioni di Milan-Lazio.

Vota anche tu!

Chi avrà la meglio a San Siro tra Milan e Lazio?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Serie A, probabili formazioni Milan-Lazio

QUI MILAN - Dare continuità ai risultati. È questo l'obiettivo, o forse solo la speranza, di Gattuso. Il Milan, reduce da due successi consecutivi, non vince tre partite di fila in Serie A dalla scorsa stagione (febbraio-marzo 2017). È comunque un gruppo diverso rispetto alla precedente gestione. Più autoritario, con meno paura di sbagliare: da quando Ringhio siede sulla panchina del Milan, i rossoneri sono la squadra che ha calciato di più verso lo specchio avversario.

Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan
Gennaro Gattuso (40 anni)

Leggendo le probabili formazioni, Gattuso dovrebbe cambiare solo i due terzini rispetto all'11 che ha battuto il Cagliari domenica scorsa. Abate prenderà il posto di Calabria sulla destra, mentre a sinistra toccherà ad Antonelli sostituire lo squalificato Rodriguez. In mezzo al campo confermati Biglia in regia (alla seconda partita contro la sua ex squadra), con Kessié e Bonaventura ai suoi lati. Davanti ancora fiducia a Kalinic, che vince l'ennesimo ballottaggio con André Silva.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Antonelli; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. All. Gattuso.

QUI LAZIO - C'è un tabù storico da sfatare quando si parla di Milan-Lazio: è dal settembre 1989 che i biancocelesti non vincono in campionato contro i diavoli a San Siro. In quella partita fu decisivo un autogol di Paolo Maldini. Da quel momento 16 vittorie del Milan e 11 pareggi. Ma mai come in questa stagione i capitolini hanno dimostrato di essere una squadra da trasferta: lontano dall'Olimpico sono arrivati otto successi e due pareggi (una sconfitta 'esterna' contro la Roma).

Simone Inzaghi sulla panchina della Lazio
Simone Inzaghi (41 anni)

Due partite a San Siro nel giro di tre giorni. Inzaghi sta ragionando a fondo sulle scelte da adottare tra il match di campionato e la semifinale di Coppa Italia, entrambe contro il Milan. Per il momento solo una certezza: sugli esterni verranno riproposti Marusic da una parte e Lulic dall'altra. Un dubbio in difesa e uno in attacco: Caceres è pronto a fare il suo esordio con la Lazio, si giocherà il posto fino alla fine con Wallace. In avanti c'è da fare i conti con le condizioni di Immobile. Il capocannoniere della Serie A è tornato a correre già da giovedì e con tutta probabilità rientrerà tra i convocabili. Per evitare possibili ricadute, il tecnico biancoceleste potrebbe preferirgli Anderson, facendo slittare il suo rientro a mercoledì.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Lucas Leiva, Parolo, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Felipe Anderson. All. Inzaghi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.