Calciomercato Inter, da Lamela a Pastore: il punto sulle trattative

Pastore ma non solo, la dirigenza nerazzurra vuole regalare a Spalletti una rosa pronta per la Champions League: l'obiettivo per giugno è Lamela.

346 condivisioni 2 commenti

di

Share

Un cantiere aperto, questa Inter. Obiettivi concreti e profili veri, pronti. Questione di strategie. Il tutto in un calciomercato di gennaio davvero a tinte nerazzurro. Da un portoghese che correva a ritmi lenti e che è partito in Premier League, Joao Mario, a un altro sempre più padrone della fascia destra: Joao Cancelo. L’acquisto estivo adesso pronto a prendersi San Siro. Ma non è finita, perché Ausilio e Sabatini, dopo gli arrivi di Lisandro Lopez e Rafinha, si concentrano su altri due desideri in entrata: Pastore e… Lamela.

Testa dritta alla Serie A, vietato perdere altri punti preziosi, ma tanta concentrazione anche in materia di calciomercato. Presente e futuro, perché la dirigenza dell’Inter è già al lavoro per regalare in anticipo a Spalletti una rosa pronta a competere in vista della prossima stagione. Prima, però, sarà di vitale importanza assicurarsi un posto in Champions League. E per farlo serviranno altri rinforzi, gente alla Pastore. Per l’ex Palermo, secondo quanto riporta Sky Sport, la trattativa rimane in stand-by: il Psg infatti apre solo ad una cessione a titolo definitivo.

E così l’Inter deve capire se spingersi fino ad un prestito con obbligo di riscatto. L’affare però sarebbe molto oneroso: i francesi infatti hanno già ricevuto delle offerte nell’ordine di 25-40 milioni di euro dalla Premier League, ma Pastore vorrebbe tornare in Italia. L’argentino però dovrebbe così ridursi l’ingaggio alla luce dei suoi 6,5 milioni di euro a stagione percepiti in Francia. Difficile per l’Inter pareggiare quella cifra. Intanto l’agente del giocatore è in Italia con l’intento di sbloccare la trattativa. Dal calciomercato di gennaio a quello di giugno, dall’obiettivo Pastore al desiderio Lamela. Scopriamo allora come si muoveranno Ausilio e Sabatini per impreziosire la rosa a disposizione di Spalletti.

Lamela
Una classe infinita

Calciomercato Inter: sognando Lamela, stallo Pastore

L'Inter tende la rete, perché nel calciomercato nerazzurro si può pescare eccome. La stagione è fertile, i paletti della Uefa spaventano meno, e gli obiettivi sono sempre più delineati. Come Lamela, pupillo assoluto di Sabatini già dal 2011 quando lo portò a Roma. Tra numeri, classe e giocate: 21 gol e 13 assist in 67 partite. Un talento ancora giovanissimo al netto dei suoi 25 anni, primavere già plasmate tra la Serie A e la Premier League. Insomma, Lamela in nerazzurro potrebbe davvero fare la differenza. Per questo i contatti tra le due società si infittiscono in attesa di trovare la migliore soluzione per giugno.

Intanto il presente è sempre argentino. In fondo l'Inter è sempre stata la terra promessa dei giocatori albicelesti. E chissà come si svilupperà il futuro di Pastore, giocatore elegantissimo, conoscitore del calcio italiano e voglioso di essere di nuovo totalmente al centro di un progetto. Il tutto malgrado Spalletti, per il suo centrocampo, abbia richiesto un profilo più fisico rispetto all'ex rosanero. Che sicuramente per tecnica, indole e talento rappresenta un fattore davvero straordinario. Intanto l'agente d'El Flaco si trova proprio a Milano per provare a dare una scossa alla trattativa. Un affare in questo momento con qualche ostacolo di troppo: in primis rappresentato dall'ingaggio troppo alto del giocatore, in secondo luogo per quanto riguarda le modalità dell'operazione. Il Psg, infatti, spinge solo per una cessione a titolo definitivo, non proprio la soluzione migliore per Ausilio e Sabatini. Ma questa Inter oggi è un cantiere aperto, ma soprattutto concreto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.