Calciomercato Inter, Pastore il regalo di Suning a Spalletti?

L'argentino ha dato l'ok al suo trasferimento. Ora si tratta col Psg che vorrebbe la cessione a titolo definitivo, l'Inter il prestito. La trattativa per Sturridge dipende da Eder.

547 condivisioni 2 commenti

di

Share

L'Inter chiude il calciomercato col botto? Può darsi. Luciano Spalletti, da qui a una settimana, potrebbe ritrovarsi una rosa sfoltita e con qualche giocatore di livello internazionale in più. Non male. L'ultimo obiettivo è Javier Pastore. Il trequartista argentino è il giocatore che manca alla squadra dell'ex allenatore della Roma e che porterebbe estro e qualità al reparto offensivo nerazzurro.

Ma oltre al presente si pensa anche al futuro. Oltre al talento del Psg, l'Inter si muove anche per il futuro: Ausilio e Zanetti valutano l'acquisto, già in questo mercato di gennaio, di Lautaro Martinez, classe 1997, punta centrale del Racing Club de Avellaneda. Un talento che piace molto anche al Real Madrid di Florentino Perez, che non ha nascosto l'interesse per la giovane punta che in patria molti paragonano a Sergio Aguero.

Intanto la priorità resta dare a Spalletti qualche alternativa in più a centrocampo e in attacco, ma il fatto che già in questo calciomercato i dirigenti dell'Inter stiano programmando il futuro fa ben sperare i tifosi che con Suning sembrano poter tornare a sognare in grande.

Pastore è l'ultimo obiettivo dell'Inter per questa sessione di calciomercato

Calciomercato Inter, da Pastore a Sturridge: le ultime sulle trattative in entrata

Javier Pastore ha dato l'ok per un suo trasferimento all'Inter già in questa sessione di calciomercato. I Mondiali e il rischio di non trovare continuità nella rosa del Psg, causa sovraffollamento di top player, probabilmente, hanno spinto l'ex Palermo a cambiare aria prima del previsto. Il giocatore  ha dato mandato al suo agente Simonian di trattare coi nerazzurri. Al momento il club del presidente Al Khelaifi è disposto a cederlo soltanto a titolo definitivo, ma l'Inter punta ad una cessione in prestito con diritto di riscatto.

Ora come ora non si può proporre di meglio al Psg. Dato il Fair Play Finanziario le uniche operazioni possibili per il club di corso Vittorio Emanuele, ad oggi, sono fattibili su una base di un prestito oneroso con diritto di riscatto o di un prestito biennale con obbligo di riscatto. L'ok del giocatore ad un trasferimento all'Inter, comunque, fa ben sperare.

Sturridge arriverà all'Inter solo in caso di cessione di Eder al Crystal Palace

Sturridge invece è una pista tiepida. Il giocatore può lasciare il Liverpool già in questa sessione di calciomercato, ma tutto dipende da Eder. Se l'ex Sampdoria accetterà la cessione al Crystal Palace, la strada per arrivare al numero 15 del Liverpool sarà spianata. Ramires invece resta un'incognita, non si sblocca ancora la trattativa, nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro per decidere se il centrocampista potrà trasferirsi all'Inter.

Le alternative, individuate dalla squadra mercato del presidente Suning, per rinforzare la rosa di Luciano Spalletti sarebbero: William Carvalho (Sporting Lisbona), Manuel Fernandes (Lokomotiv Mosca), Thomas (Atletico Madrid), Cyprien (Nizza) e Bissouma (Lille). Per la difesa, invece, piace l'ex terzino destro del Manchester United, Varela, ora al Penarol. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.