Cristiano Ronaldo, il miglior amico: "Non è mosso da soldi o rinnovi"

Ricky Regufe, confidente e curatore di una parte degli affari dell'asso portoghese, affida ai social il suo punto di vista su presente e futuro con il Real Madrid.

677 condivisioni 4 commenti

di

Share

Ricky Regufe conosce Cristiano Ronaldo da 14 anni. Sufficienti per dar vita a un'amicizia unica che fa di lui il miglior confidente dell'asso portoghese. Ma non solo: Regufe è anche la persona di fiducia ala quale CR7 ha chiesto di occuparsi del rapporto con sponsor quali Nike, Tag Heuer, PokerStars e HerbalLife, nonché delle proprietà immobiliari e delle attività connesse al ruolo di ambasciatore per Save The Children.

Per questo, mentre Cristiano Ronaldo apponeva la sua doppia firma nel roboante 7-1 inflitto al Bernabeu dal Real Madrid al Deportivo La Coruna, le parole postate in rete da Regufe non potevano passare inosservate. Il miglior amico dell'attaccante di Funchal ha lanciato un messaggio chiaro, in un momento in cui le acque che uniscono Cristiano e le Merengues sono discretamente agitate.

Non è mosso dal denaro o dai rinnovi contrattuali. Lo muove solo la passione per il calcio, unicamente quello.

Frasi inequivocabili, di tremenda attualità. La finale di Cardiff e i trofei sollevati con il Real Madrid nel 2017 da Cristiano Ronaldo sembrano molto lontani, quasi sbiaditi ricordi. Non è un segreto che la strategia del presidente Florentino Perez abbia lasciato l'amaro in bocca al numero 7. Le promesse di un adeguamento contrattuale sono rimaste tali e la rivalità con Lionel Messi vede l'argentino del Barcellona in netto vantaggio quanto a ingaggio: oggi CR7 guadagna 24 milioni di euro all'anno, la metà rispetto alla stella blaugrana, ma il punto non sarebbe (solo) economico. Si sarebbe atteso un altro tipo di trattamento, magari un contratto a vita come quello proposto in Catalogna ad Andres Iniesta. 

Cristiano Ronaldo, il messaggio dell'amico al Real Madrid

La centralità nel progetto Real Madrid. Sarebbe questo l'elemento scatenante delle distanze tra Cristiano Ronaldo e la società, oggi. Uno stato d'animo che ha avuto ripercussioni anche nel rendimento dell'attaccante: 6 centri nella Liga, 9 in Champions League, 2 nel Mondiale per Club e 1 in Supercoppa di Spagna.

Si dice che nel calcio non ci sia memoria, ma per noi che ti accompagniamo da vicino e tutti i milioni di fan che hai nel mondo, la riconoscenza esiste. Sappiamo quante ore di lavoro, dedizione e spirito di sacrifici dedichi alla tua professione. Non ignoriamo i privilegi di cui godi e gode chi è intorno a te e le gioie che ci hai donato.

Già, il ricordo: anche quello di antiche incomprensioni con Perez, riemerso negli ultimi mesi, potrebbe condizionare le scelte future di Cristiano Ronaldo, il cui contratto con il Real Madrid scadrà nel 2021. Le parole di Regufe suonano anche come un appello al club, a non tenere nel cassetto l'etichetta del calciatore con più marcature all'attivo in tutte le competizioni ufficiali con la maglia del Real Madrid, in grado di conquistare in Spagna 14 trofei.

Sappiamo bene che non ti muovono il denaro e il rinnovo del contratto, ma la tua passione per il calcio e l'allegria che sei in grado a donare alla gente. Ciò che ti muove sono i titoli che vinci con le tue squadre e che condividi sempre con i compagni di squadra. Sei ancora ambizioso, nonostante i tanti trofei sollevati. Dici sempre quello che senti e pensi. Resta sempre così. Orgoglioso di essere tuo amico.

Quali orizzonti quindi per Cristiano Ronaldo? Nonostante in pubblico l'attaccante portoghese e il suo presidente abbiano più volte rinnovato il desiderio di proseguire con il Real Madrid, le porte dell'estate sono aperte anche all'ipotesi trasferimento. La possibilità di tornare al Manchester United è più di una suggestione, con il Paris Saint-Germain degli sceicchi sempre all'orizzonte. Intanto, la partita di Cristiano Ronaldo e chi lo conosce bene si gioca in buona parte intorno a un concetto chiave: la memoria.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.