Cristiano Ronaldo, gol e taglio: chiede un cellulare per guardarsi

Il portoghese segna una doppietta e nell'occasione del secondo gol si procura una ferita vicino all'occhio: uscendo dal campo chiede un cellulare per guardarsi.

683 condivisioni 180 commenti

Share

Sembrava che il gol non volesse arrivare neanche stavolta. Sembrava, perché alla fine Cristiano Ronaldo ha segnato una doppietta nel 7-1 del Real Madrid sul Deportivo al Santiago Bernabeu. E porta anche i segni delle marcature, in particolare della seconda.

All'84' il portoghese si tuffa e segna un bellissimo gol di testa, ma non esulta. Lo scarpino di Schar si è fatto sentire, CR7 resta a terra e lo staff medico fa subito il suo ingresso in campo.

Cristiano Ronaldo si rialza, ha il volto insanguinato. Mentre abbandona il campo chiede un cellulare al medico sociale e attiva la fotocamera per guardare l'entità della ferita che si è procurato. Ha un taglio vicino all'occhio sinistro, lo vede e inizia a scuotere la testa. La sua espressione dice tutto. 

Real Madrid, Cristiano Ronaldo si sblocca

Cristiano Ronaldo non segnava in Liga dal 9 dicembre scorso, quando nel 5-0 casalingo al Siviglia esultò due volte. Con le due reti rifilate al Depor, sono 6 i gol segnati in campionato. Nella classifica marcatori occupa la dodicesima posizione: Messi capolista è a quota 17 davanti a Luis Suarez (13), Iago Aspas (12), Stuani e Zaza (10). Considerando invece tutte le competizioni, il bilancio del lusitano recita 16 gol in 24 presenze: 9 in Champions League, 2 nel Mondiale per Club e 1 in Supercoppa di Spagna.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.